Home / Cultura / Musica / Le canzoni più belle... / R.E.M., le 10 canzoni più belle.

R.E.M., le 10 canzoni più belle.

Le dieci canzoni più belle dei R.E.M., secondo la redazione de “L’indifferenziato”.

 

Il 21 settembre 2011, una delle band più gloriose del panorama mondiale ha messo la parola fine alla propria carriera, iniziata ben trentuno anni fa ad Athens (Georgia). I R.E.M., acronimo di “Rapid Eye Movement”, hanno al loro attivo ben quindici album in studio, dal primo “Chronic Town” del 1982, passando per gli abum più acclamati: “Green” del 1988, “Out Of Time” del 1991 e “Automatic for the people” del 1992, fino ad arrivare agli ultimi “Accelerate” del 2008 e “Collapse Into Now” del 2011.

Il successo mondiale per Michael Stipe e soci, è arrivato a cavallo degli anni novanta, ma per molti e soprattutto per la critica i primi quattro album sono da considerarsi i migliori, soprattutto “Murmur” del 1983. Per chi vi scrive forse per l’età, l’attaccamento maggiore è per “Up” del 1998.

Quindi cerchiamo con questa classifica di fare un piccolo tributo ai R.E.M. Spero che la «top ten» sia di vostro gradimento.

 

 10. Lotus (Up, 1998)

 

9. Imitation Of Life (Reveal, 2001)

 

8. What’s The Frequency, Kenneth? (Monster, 1994)

 

7. Man On The Moon (Automatic For The People, 1992)

 

6. Everybody Hurts (Automatic For The People, 1992)

 

5. Drive (Automatic For The People, 1992)

 

4. Nightswimming (Automatic For The People, 1992)

 

3. Losing My Religion (Out Of Time, 1991)

 

2. The Great Beyond (Man On The Moon, 1999)

 

1. Shiny Happy People (Out Of Time, 1991)

 

Tra le esclusioni eccellenti, Radio Free Europe, It’s the End OF The World as We Know It, Bang and Blame, Bittersweet me, Day Sleeper, Bad day.

Al prossimo appuntamento con una nuova «top ten».

R.E.M., le 10 canzoni più belle.
2 (40%) 1 vote

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

4 Commenti

  1. White Riot

    Lester … e gli anni 80?
    The One I Love? (Don’t Go Back To) Rockville?
    Finest Worksong? Orange Crush?
    Stand? Pop Song ’89?
    Si lo so…so pesante…anzi…pesantissimo!!!

  2. White Riot

    Come si dice “The gustibus….”
    A quando le 10 migliori canzoni dei Pulp?
    A proposito….controlla la tua email del fantacalcio…

  3. Definire Shiny happy people la più bella canzone dei REM è un’offesa ai REM stessi. Questa è forse la classifica delle più note, tutte canzoni degli anni novanta, ad eccezione di imitation of life che è del 2001… Andatevi ad informare su ciò che hanno fatto i REM negli anni 80…

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*