Home / Sport / Olimpiade e Giochi Olimpici

Olimpiade e Giochi Olimpici

Verso “Londra 2012”….

Il termine “Olimpiade” indica un periodo di quattro anni consecutivi. L’Olimpiade inizia con l’apertura di una edizione dei Giochi dell’Olimpiade e termina con l’apertura dell’edizione seguente. Grazie alla caparbietà del Barone Pierre Fredy de Coubertain, il 23 giugno del 1894, fù fondato il C.I.O (Comitato Internazionale Olimpico): un’organizzazione non governativa internazionale, senza fini di lucro, che ha il compito di gestire l’Olimpismo e successivamente il Movimento Olimpico. E sempre grazie al Barone che si può tutt’ora assistere alle nuove Olimpiadi moderne. Egli si espresse in maniera decisiva sul significato del movimento: “ l’Olimpismo è per eccellenza la glorificazione della gioventù” e la gioventù può essere glorificata “per il culto dello sforzo, per lo sprezzo del pericolo, per l’amore di patria, lo spirito cavalleresco, per il contatto con le Arti e con la Letteratura; tali sono le basi fondamentali ed indispensabili dell’Olimpismo. Dall’Olimpismo si è passati oggi al Movimento Olimpico che ha come scopo quello di contribuire alla costruzione di un mondo migliore, più pacifico, educando i giovani attraverso lo sport, proponendo ideali quali: amicizia, fair-play, solidarietà. L’attività del movimento olimpico è rappresentata dai cinque anelli intrecciati, ogni colore rappresenta un continente: nero=Africa; giallo= Asia; blu= Europa; rosso = America; verde = Oceania. Il Movimento Olimpico comprende organizzazioni, atleti ed altri soggetti che accettano i principi della Carta Olimpica, la quale riassume tutti i Principi fondamentali, le regole e le norme di applicazioni adottati dal C.I.O. Oltre al C.I.O è stato fondato anche il comitato paraolimpico  Internazionale ( IPC) un’organizzazione internazionale che rappresenta gli sport d’élite per atleti disabili.

I Giochi Olimpici sono delle competizioni tra atleti, in gare individuali o di squadra e non competizioni tra Paesi. Radunano gli atleti designati a tale proposito dai loro rispettivi Comitati Olimpici Nazionali, le cui iscrizioni siano state accettate dal C.I.O  e che gareggiano sotto la direzione tecnica delle Federazioni interessate. I Giochi Olimpici sono divisi in: Giochi dell’Olimpiade estivi e Giochi dell’ Olimpiade Invernali. La durata di queste competizioni non deve superare i 16 giorni, da un accordo siglato nel 2001 tra C.I.O E il Comitato Paraolimpico Internazionale è stata sancita: l’irrinunciabilità a celebrare i Giochi Paraolimpici e obbligatoriamente questi devono essere disputati negli stessi impianti e strutture utilizzate per i Giochi Olimpici sia estivi che   Invernali. La scelta della città ospitante è esclusiva prerogativa del CIO, e la città candidata ad organizzare i Giochi Olimpici verrà scelta sette anni prima dello svolgimento dei Giochi Olimpici.  I Giochi Olimpici di Londra 2012 saranno composti da 26 sport, suddivisi in 39 discipline. Nei prossimi giorni l’Indifferenziato proporrà articoli vari sui differenti sport.

 

Ecco l’elenco delle città sede dei Giochi olimpici estivi:

1896 Atene;1900 Parigi;1904 Saint Louis; 1908 Londra;1912 Stoccolma;1916 Berlino( non disputata a causa della I guerra mondiale);1920 Anversa;1924 Parigi; 1928 Amsterdam; 1932 Los Angeles; 1936 Berlino;1940 Helsinki(non disputata a causa della II guerra mondiale);1944 Londra;1948 Londra;1952 Helsinki;1956 Melbourne;1960 Roma (unica edizione svoltasi in Italia);1964 Tokyo;1968 Città del Messico; 1972 Monaco; 1976 Montreal;1980 Mosca; 1984 Los Angeles;1988 Seoul; 1992 Barcellona;1996 Atlanta; 2000 Sydney;2004 Atene ; 2008 Pechino; 2012 LONDRA ( a partire dal 27 luglio 2012).

 

SEDI DEI GIOCHI OLIMPICI INVERNALI:

1924 Chamonix;1928 St.Moritz;1932 Lake Placid;1936 Garmisch.Partenkirchen;1940 Sapporo(non disputata a causa della II guerra mondiale);1944 Cortina D’ Ampezzo (non disputata a causa della II guerra mondiale);1948 St.Moritz;1952 Oslo;1956 Cortina D’Ampezzo;1960 Squaw Valley;1964 Innsbruck;1968 Grenoble;1972 Sapporo; 1976 Innsbruck;1980 Lake Placid;1984 Sarajevo;1988 Calgary;1992 Albertville;1994 Lillehammer;1998 Nagano;2002 Salt Lake City;2006 Torino;2010 Vancouver; 2014 Soçi.

Alcune curiosità:

Motto Olimpico: “ CITIUS- ALTIUS –FORTIUS”     ( più veloce, più alto , più forte).

La fiamma olimpica viene accesa ad Olimpia dai raggi del sole e poi portata da una staffetta di tedofori, introdotta dall’ edizione della manifestazione a Berlino nel 1936, fino alla città che ospita i Giochi, dove viene impiegata per accendere il braciere olimpico durante la cerimonia di apertura. La fiamma olimpica arde nel braciere per tutta la durata dell’Olimpiade, e viene spenta nel corso della cerimonia di chiusura.

Giuramento dell’atleta: A nome di tutti i concorrenti, prometto che prenderemo parte a questi Giochi Olimpici rispettando e osservando le regole che li governano, impegnandoci nel vero spirito della sportività per uno sport senza doping e senza droghe, per la gloria dello sport e l’onore delle nostre squadre.

Inno Olimpico: Oh antico Spirito immortale, padre puro della bellezza, della grandezza e della verità, scendi, rivelati e abbagliaci come il lampo con la tua gloria, sulla terra e il cielo che t’appartengono. Nel correre, nel lottare e nel lanciare, risplendi nell’istante supremo in questi nobili spazi e incorona con il ramo sempre verde e rendi il corpo degno e d’acciaio, e ne rendi il corpo degno e d’acciaio. Pianure, montagne e mari splendono con te come un grande tempio bianco e rosato e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini, e accorrono a questo tempio, i tuoi pellegrini, sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale, sono tutte le Nazioni, oh antico Spirito immortale.

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Virgola

Virgola

3 Commenti

  1. l’olimpiade del 1936 a berlino venne aperta il 2 agosto. hiltler no si risparmiò: vennero installati 25 maxi-schermi per tutta berlino……e poi è l’olimpiade di Jesse Owens ( vinse, se non sbaglio 4 medaglie d’oro )al quale hitler negò la premiazione!!!!!!!!!!inoltre l’italia di mussolini portò a casa 8 medaglie d’oro. la seconda guerra mondiale scoppiò il 1 settembre 1939 con l’invasione della Polonia.

    • Virgola

      Si esatto c’è stato un errore in questa olimpiade James Cleveland “Jesse” Owens vinse quattro volte precisamente nei 100 e 200 metri,nel salto in lungo e nella staffetta.Hitler non solo negò la sua premiazione, ma durante questa abbandonò lo stadio.Nell’olimpiade del ’36 viene introdotto il rituale della fiaccola portata di corsa da Olimpia dai tedofori.

  2. bisogna però aggiungere che quando Owens tornò in America non ebbe festeggiamenti o riconoscimenti in quanto la società americana era ancora molto chiusa nei confronti delle persone con pelle di colore diverso! certo il comportamento di Hitler è da condannare ma anche gli americani non si erano comportati bene!

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*