Home / Cultura / Cinema / 2013: 12 mesi di Cinema…

2013: 12 mesi di Cinema…

La grande bellezza

Un 2013 avaro di grandi successi cinematografici, ma capace di riservare piccoli grandi capolavori. Film provenienti soprattutto dai grandi festival, da Toronto a Berlino, da Cannes a Venezia. La redazione de L’indifferenziato vi propone dodici film, uno per mese, secondo la data d’uscita italiana, per ricordare quest’anno cinematografico, ormai giunto al termine.

GENNAIO: Django Unchained.
Il film scritto e diretto da Quentin Tarantino, con protagonisti Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Kerry Washington. È un omaggio al film del 1966 Django diretto da Sergio Corbucci e interpretato da Franco Nero, che in questo film compare in un cameo.

FEBBRAIO: Viva la Libertà.
Film diretto da Roberto Andò, tratto dal romanzo “Il trono vuoto”, dello stesso Andò, con protagonisti Toni Servillo e Valerio Mastrandrea. Tra i premi, migliore sceneggiatura a Roberto Andò e Angelo Pasquini e miglior attore non protagonista a Valerio Mastandrea ai David di Donatello e  migliore sceneggiatura ai Nastri d’Argento.

MARZO: Il Lato Positivo.
Il lato positivo – Silver Linings Playbook è un film diretto da David O. Russell, tratto dal romanzo di Matthew Quick “L’orlo argenteo delle nuvole”, con protagonisti Bradley Cooper e Jennifer Lawrence. Presentato al Festival di Toronto, ha ricevuto otto nomination ai premi Oscar del 2013, aggiudicandosi quello alla Miglior attrice protagonista (Lawrence).

APRILE: No – I giorni dell’arcobaleno.
No – I giorni dell’arcobaleno (No) è un film del 2012 diretto da Pablo Larraín. Il film è stato presentato alla 65ª edizione del Festival di Cannes, al Festival del film Locarno, all’Hamburg Film Festival ed al New York Film Festival.

MAGGIO: La Grande Bellezza.
Sesto lungometraggio di Paolo Sorrentino, presentato in concorso al Festival di Cannes. Il protagonista è il sempre meraviglioso Toni Servillo. La Grande Bellezza è stato designato come film rappresentante il cinema italiano alla selezione del Premio Oscar 2014 al miglior film straniero.

GIUGNO: Stoker.
Stoker è il primo film in lingua inglese del regista coreano, Park Chan-wook. Il film è basato su una sceneggiatura scritta dall’attore Wentworth Miller sotto lo pseudonimo Ted Foulke. Del cast principale fanno parte Mia Wasikowska, Nicole Kidman e Matthew Goode.

LUGLIO: To The Wonder.
L’ultima fatica di Terrence Malick è stata presentata al festival di Venezia del 2012. La critica si è aspramente divisa tra  ammiratori e detrattori. Un film “ricco e poetico nella narrazione… un film di assoluta originalità che celebra il mistero della bellezza, della verità e dell’amore. È una storia di uomini e donne che attraversano la vita con passione intensa”.

AGOSTO: Monsters University.
Monsters University è un film d’animazione del 2013 diretto da Dan Scanlon e con protagonisti del cast vocale John Goodman, Billy Crystal e Steve Buscemi. Il film è stato prodotto dalla Pixar.

SETTEMBRE: Sacro Gra.
Sacro GRA è un documentario del 2013 diretto da Gianfranco Rosi. L’opera è stata presentata alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove ha vinto il Leone d’oro al miglior film.

OTTOBRE: La Vita di Adele.
La vita di Adele (La Vie d’Adèle – Chapitres 1 & 2) è un film diretto da Abdellatif Kechiche ispirato al romanzo a fumetti “Il blu è un colore caldo” di Julie Maroh.  Il film si è aggiudicato la Palma d’oro al Festival di Cannes 2013.

NOVEMBRE: Venere in Pelliccia.
Venere in pelliccia è un film diretto da Roman Polanski e interpretato da Emmanuelle Seigner e Mathieu Amalric. Il film è stato selezionato per partecipare in concorso al Festival di Cannes 2013, ed è ispirato all’omonimo romanzo scritto da Leopold von Sacher-Masoch.

DICEMBRE: Blue Jasmine.
Blue Jasmine è un film del 2013 scritto e diretto da Woody Allen, con protagonista Cate Blanchett.

Altre pellicole da segnalare: La Migliore Offerta, La scelta di Barbara, Post Tenebras Lux, Salvo, The Grandmaster, Miss Violence, Prisioners, Il tocco del peccato, Lo Hobbit – la desolazione di Smaug.

2013: 12 mesi di Cinema…
5 (100%) 5 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*