Home / Eventi / Festa dell’Albero

Festa dell’Albero

Il 21 novembre è la giornata nazionale dell’albero. Questa festa nasce con ” l’obiettivo di sensibilizzare Festa dell'Albero San Giovanni Incaricol’opinione pubblica sull’importanza del patrimonio arboreo e boschivo mondiale ed italiano per la tutela della biodiversità, il contrasto ai cambiamenti climatici e la prevenzione del dissesto idrogeologico”.

Anche a San Giovanni Incarico è stata giustamente onorata questa ricorrenza: lunedi 21 novembre,  infatti,nel parcheggio in localita Civita c’è stata una manifestazione organizzata dal Comune di San Giovanni Incarico in collaborazione con la scuola elementare. I protagonisti sono stati sicuramente i ragazzi di quarta e quinta elementare che hanno passato una giornata diversa a contatto con la natura. Come prova tangibile e ricordo della manifestazione sono stati piantati alcuni alberi.

Festa dell'Albero San Giovanni IncaricoErano presenti alla manifestazione, oltre alle maestre della scuola elementare di San Giovanni Incarico, il Sindaco Antonio Salvati, l’assessore alla Cultura Daniele Piccirilli, l’assessore Antonio Frenzilli e l’assessore alla Pubblica Istruzione Fernando Fallone. Tutti hanno ribadito l’importanza di questa giornata ma soprattutto hanno cercato di sensibilizzare i ragazzi alle tematiche ambientali. Per la buona riuscita  e per la creazione della manifestazione è stato fondamentale il contributo del collaboratore dell’Unione di Comuni, Marcello Gelfusa.

A fine manifestazioni sono state offerte gratuitamente bruschette  per tutti e vino locale per i cittadini presenti.è giusto far notare la quasi totale assenza di cittadini alla manifestazione, cosa,secondo noi, molto preoccupante in quanto c’è bisogno soprattutto  nel nostro territorio di un’elevata sensibilità alle tematiche ambientali.

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Lindifferenziato

Lindifferenziato

9 Commenti

  1. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Questa volta sono in disaccordo con l’indifferenziato,e anche con l’iniziativa svolta.Non perchè penso che non sia importante sensibilizzare sull’ambiente piantando alberi e aiuole,ma perchè ritengo che sia molto velleitario il tutto.
    Se domani arrivassero in municipio dei fondi economici(che farebbero comodo a qualcuno) per costruire un nuovo edificio,come ad esempio un college,non ci si penserebbe su manco un secondo prima di abbattere alberi e zone verdi per far spazio a tale struttura.In quel caso i cittadini sensibilizzati non potrebbero fare proprio niente per opporsi.Almeno che non si incatenino agli alberi designati al taglio.Ma poi ci sarebbe comunque l’intervento delle forze dell’ordine e il progetto andrebbe avanti comunque.E al diavolo a tutti i buoni propositi.
    Quindi la trovo una grande ipocrisia.
    I bambini sanno bene quanto sia importante la nutura,anche senza manifestazioni del genere;e gli adulti non si presentano perchè devono andare a lavoro,chi cel’ha.
    Bruschette e vino.Che sia cominciato il banchetto pro elezioni?Ci si prende per la gola per poi prenderci per c..o.

    • Baden Powell

      Quindi dovremmo “evitare” qualsiasi manifestazione o progetto che abbia buoni propositi, tanto prima o poi andrebbe distrutto dagli interessi di qualcun altro?? Io la trova una bella iniziativa. Piuttosto tu, invece di avere il dente avvelenato con l’amm.ne,criticare e giudicare l’operato di altri…PROPONI!!!… Le critiche sono Buone solo se Costruttive!!!K.K.

      • Certo che palle ‘sta storia delle critiche costruttive!!!
        Le critiche sono critiche e basta!!!
        loscemodelvillaggio ha scritto d’istinto, come suo solito, un’opinione, condivisibile o meno poco importa!
        Attraverso un post che vuoi “costruire”???
        Leggi bene sopra: Partecipa alla discussione, la tua OPINIONE è importante.
        loscemodelvillaggio si è limitato a fare proprio questo, come, del resto, sto facendo io e come hai fatto anche te, per cui rilassati!
        Per quanto mi riguarda non me ne può fregare di meno di essere costruttiva.

        • Baden Powell

          Ammazzate oh!!! QSERGTRS sei popo FORTE!!!!!!GRAZIE finora non avevo ancora compreso il senso di OPINIONE!!!….Tutta n’viperita….Ma iamm……Iesc cammin chi te crid da ess!!!e fatti na camomilla!!! Fiuhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!

          • E’ ovvio che tu conosca bene il significato del termine “opinione”, non l’ho mai messo in dubbio, ci mancherebbe altro! in realtà volevo solo farti notare quanto sia limitante pretendere da ogni commento personale un intento “costruttivo”, secondo me è una grande cazzata… ma evidentemente hai una scarsa propensione ad accettare l’esistenza di opinioni o idee differenti dalla tua ed ora, con quella risposta cretina e fuori luogo, me ne hai dato ulteriore conferma.
            Fai pena.

            “..chi te crid da ess!!!”
            ehhhhh il bue dice cornuto all’asino

      • loscemodelvillaggio
        loscemodelvillaggio

        Baden il mio messaggio era chiaramente un modo come un altro per dire a tutti ‘ok,bella iniziativa,ma tenete comunque e sempre gli occhi aperti’.L’indifferenziato si allarmava perchè ci sono state poche partecipazioni da parte degli adulti.Io credo che i motivi siano ben chiari;evidentemente c’è anche chi lavora.Non facciamone un dramma quindi.
        Da proporre c’avrei qualcosa sai?Diamo delle belle targhette in finto argento ai ministri che hanno organizzato tutto.Sempre che non l’abbiano già ritirate.
        ps.Un sentito ringraziamento a qfwfq per l’appoggio.

  2. Simone Casinelli

    Giusta o sbagliata che sia questa manifestazione (che tra l’altro è una ricorrenza nazionale), credo che il problema della sensibilizzazione del cittadino sia una cosa molto grave. Non parlo solo dell’argomento “ambiente”, ma in tutto. Se il cittadino non inizia a interessarsi del proprio comune, di tutte quelle questioni pubbliche che ha diritto a sapere, ogni persona che amministrerà avrà la libertà di fare ciò che vuole senza controlli. Io la smetterei (parlo per me) di lamentarci di chi compra i voti, di chi li vende, di chi li presta. Se ci fosse un’esame più accurato di ogni cittadino su tutto ciò che gli amministratori fanno, nel bene e nel male, ci penserebbero più volte prima di dire o fare qualche cavolata. Come cittadini del nostro comune siamo OBBLIGATI a questo controllo. Ripeto nel BENE e nel MALE. L’indifferenziato ha iniziato questa campagna di informazione e di controllo sugli organi che ci amministrano, ma senza l’aiuto di tutti voi cittadini possiamo fare ben poco. Ricordo che non è una questione politica, o di chi amministra adesso o di chi amministrerà. E’ indispensabile un controllo dei cittadini nell’operato di tutti gli amministratori. Ricordiamoci sempre che amministrano i nostri soldi.

  3. Il saltimbanco

    Io sinceramente non sapevo nulla di questa festa dell’albero. Ma, tutto sommato, non penso di essere l’unico.
    Certo è che con una maggiore/migliore pubblicità dell’iniziativa da parte dell’Amministrazione non credo che i cittadini sarebbero mancati. Se non altro perché, a quanto leggo, c’erano vino locale e bruschette.

  4. CARO SALTIMBANCO….MA PERCHE’ ESISTE UNA AMMINISTARZIONE NEL NOSTRO PAESE?..ESISTE UN SINDACO..ALMENO …E DECIDE LUI IL BENE IL MALE…IN QUESTI ANNI SOLO IL MALE…PER SAN GIOVANNI…

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*