Home / Satira / La Carota de Ipanema e le altre

La Carota de Ipanema e le altre

Nietzsche sosteneva che “la vita senza la musica sarebbe un errore”. Ma anche il contrario, ribadirebbe Water Veltroni, secondo cui: “erorre nu ebberas acisum al zanes ativ al”!
Frase che, detta così, potrebbe evocare qualche spirito maligno… come accade, pare, ascoltando alcuni brani musicali al contrario. I Led Zeppelin, ad esempio.
Si dice infatti che sentendo “Hirway to Steven” … come? Non la conoscete? Ah, già, vi devo delle spiegazioni.
Serata estiva. Caldo. Bar. Musica in filodiffusione. Ad un tratto, tra il brusio degli avventori, si ode un arpeggio di chitarra che, con una progressione di accodi nella tonalità di La minore, introduce un flauto dolce. Il tutto condito con una linea di basso discendente La / Sol# / Sol / Fa# / Fa molto simile ad un pezzo dei Vibratori dedicato a una certa…Gloria se non sbaglio. Vabhè. Comunque su questa linea melodica bellissima, Robert Plant cantava con voce femminea di una certa scala per il paradiso, Stairway to heaven, appunto. Un mio amico, riconosce la canzone e, tronfio della scoperta, commenta: “Ohhh…bellissima …sono i Led Zeppelin…e questa è Hirway to Steven!”
Almeno il gruppo lo aveva indovinato. Non come quella tipa che, ostentando sicurezza tra uno shampoo e un pettegolezzo, mi parlava della sua passione per gli Smascing Pamp! Come, non conoscete neanche questi? La band di Billy Corgan, la band di 1979, Zero, Tonight, Tonight…
Va bhè, se avete altri gusti musicali, allora siete come quel tizio che una volta, annunciandomi con orgoglio di aver organizzato un concerto di Piero Focaccia, mi disse: “Come non conosci Piero Focaccia? E’ quello di: per quest’anno, non cambiare stesso mare stessa spiaggia!” Ed io: “si ho capito chi è, però deve essere accusato di plagio…mi ricordo di una stessa spiaggia stesso mare!”
Forse, anche il Focaccia’s boy aveva ascoltato qualche disco del baffuto cantante romagnolo al contrario, sperando che tale espediente lo trasportasse dalle spiagge di Bellaria, Igea Marina, Gatteo a Mare…direttamente a Ipanema… dove, sorseggiando una Caipirinha, puoi imbatterti in una splendida Carota.
Ebbene si…ho sentito anche questa versione del più celebre brano di bossa nova scritto da Vinicius de Moraes e Antonio Carlos Jobim.
Ah, por que tudo é tão triste?

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su White Riot

White Riot

2 Commenti

  1. Baden Powell

    ..se non erro c’era anche la Great Bears of fire…di jerry lee lewis!!

  2. White Riot

    Hai ragione Baden. Ammetto di essere stato superficiale e poco “apprensivo”…

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*