Home / Notizie esterne / A Pontecorvo e dintorni sequestrate dieci discariche abusive

A Pontecorvo e dintorni sequestrate dieci discariche abusive

Dieci discariche abusive sono state sequestrate dai carabinieri della Compagnia di Pontecorvo su tutto il territorio di competenza, in sette diversi paesi del circondario: Aquino, Ceprano, Coreno Ausonio, Pontecorvo, San Giovanni Incarico, Roccasecca ed Esperia.

Ad Aquino, in località Castelluccio, sono state individuate due aree demaniali, di 120 mq in totale, con lastre di cemento-amianto, pneumatici, elettrodomestici e fusti di olii esausti; a Ceprano, in via del Rio, i sigilli sono stati apposti a due aree, i 200 mq circa, e anche qui sono state trovate coperture in amianto e materiale di risulta; stessi materiali, con in più i frigoriferi e materiale in plastica, nelle due discariche sequestrate lungo l’Ausente a Coreno Ausonio; in località Ponte Teano di Pontecorvo la discarica era stata improvvisata su un’area di 110 mq circa, di proprietà di una società, e vi erano stati accatastati frigoriferi, pneumatici e materiale inerte; a San Giovanni Incarico, in località Madonna della Selva, un’area boschiva di proprietà demaniale, di 100 mq circa, era stata trasformata in discarica di frigoriferi e materassi; stessi rifiuti, oltre a pneumatici e materiale vario di risulta, sull’area di 100 metri quadri in località San Vito a Roccasecca; ad Esperia, un’area di 200 metri quadri di proprietà di un privato, era diventata un ricettacolo di carcasse metalliche, frigoriferi, pneumatici e rifiuti ferrosi.

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Lindifferenziato

Lindifferenziato

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*