Home / San Giovanni Incarico / Rinasciata Sangiovannese vs Salvati- I comizi di domenica 4 marzo (parte 2)

Rinasciata Sangiovannese vs Salvati- I comizi di domenica 4 marzo (parte 2)

L’Indifferenziato si scusa con tutti i lettori per i ritardi nella pubblicazione di questa seconda parte.

Comizio del Sindaco Antonio Salvati di domenica 4 Marzo.

Puntuale e precisa a mezzogiorno arriva la risposta del Sindaco Salvati che esordisce dicendo: “Amministrare la cosa pubblica non è facile, io e la mia amministrazione ci stiamo provando cercando di fare tutto il possibile nel rispetto delle leggi e della  popolazione.” L’attuale primo cittadino continua affermando che è sacrosanto il diritto di venire in Piazza e criticare anche duramente un’ amministrazione, però non bisogna diffamare le persone. L’accusa è rivolta a Carlo Di Santo, reo secondo Salvati, di aver diffamato ripetutamente nei sui comizi di Rinascita Sangiovannese la sua persona e la sua giuntaa. La storia è ormai nota ed è uno degli argomenti caldi di questa campagna elettorale: è la questione del presunto conflitto d’interessi di due assessori del comune di San Giovanni Incarico con l’Unione di Comuni. Salvati ha ribadito sia che non esiste questo conflitto d’interessi e sia che chiederà un risarcimento per diffamazione. L’eventuale denaro sara poi devoluto alle famiglie più povere del Paese.San Giovanni Incarico

Un duro attacco a Carlo Di Santo è stato sferrato sulla questione dei lavoratori, invitandolo a “vergognarsi per sempre” perchè ha mandato dei lavoratori in caserma , ma anche sullo svecchiamento della politica locale, Salvati sostiene infatti che se lui rappresenta il vecchio, il leader di Rinascita Sangiovannese lo è ancora di più in quanto è dal 1980 che fa politica ed ha sempre perso.Inoltre sostiene che non è l’eta che qualifica un uomo politico ma bisogna creare coesione tra le generazioni e non escludere gli anziani. Carlo Di Santo viene anche accusato di essere arrogante politicamente e come persona.

Salvati non risparmia nessun argomento infatti nel suo discorso tocca anche gli argomenti della Saf, della Acea e del Bilancio comunale. Per quanto riguarda l’Acea sostiene che il Comune ha ottenuto dei finanziamenti nel 2001, nel 2002 e nel 2000 grazie all’Ingegner SantoPietro e al lavoro di Gino Reali. Nel 2002 è subentrato Petrucci e nel 2005 è stata data la gestione all’Acea, anche se il Comune proseguiva l’opera di manutenzione. I quattro depuratori secondo Acea dovevano essere attivati dal Comune,mentre secondo Salvati dovevano attivarli loro e quindi la società è stata citata ed invitata ad attivarli. Per quanto riguarda l’elezione alla Saf il sindaco ha dichiarato :”Fabio De Angelis sa benissimo i motivi della sua mancata elezione e la causa  non è  stata certo il mio voto.Io ho sempre difeso Fabio De Angelis”. Inoltre, per quanto riguarda il bilancio, ha così ribattuto:”Ho lasciato il Comune di San Giovanni Incarico in attivo, quando sono tornato era in passivo di novecento mila eur, ma ora abbiamo di nuovo un attivo di settanta mila euro.”

Per concludere Salvati sfida Carlo Di Santo ad organizzare un dibattito pubblico per parlare dei progetti futuri per il Paese con particolare attenzione alle tematiche riguardanti il lavoro.

 

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Lindifferenziato

Lindifferenziato

26 Commenti

  1. Senza voler scendere nei particolari ma semplicemente per fare una considerazione. Vengono fatti due comizi a distanza di una frazione di secondo, il clima si prospetta caldo e gli argomenti sono bollenti; si scende in dettagli pesanti ed interessanti;…..
    Viene fatto uno splendido lavori di divulgazione da parte dell’indifferenziato ma……..
    si trattano le cose in maniera differente!!!!
    Io credo che sia stata una scelta sbagliata pubblicare a distanza di giorni la sintesi dei comizi, inoltre ho notato che mancano alcuni passaggi…..non è cronaca distaccata…..mi dispiace…..
    speriamo che siano solo questione tecniche…..buon lavoro e grazie della diffusione delle notizie ad uso …..”telenovelas!!!!”

    • Ma Lady come mai ti eccitano così tanto le questioni politiche? addirittura “argomenti bollenti”, “dettagli pesanti e interessanti”…ahaha sembra un racconto erotico da quattro soldi!
      Tanto per essere pignoli alla tua stregua, se non erro, le norme sulla par condicio si applicano a partire da 30 giorni prima delle elezioni…sei venuta troppo in anticipo, mi dispiace! 😉

  2. PiccolaIena

    Cara lady, la responsabilità nei ritardi è stata mia. Ci siamo divisi i compiti ma purtroppo non avevo previsto di dover lavorare fino a tardi lunedi e martedi. Trovo, però, davvero frustante che si voglia sempre e comunque vedere il marcio nelle cose, soprattutto quando ci si sacrifica per la buona riuscita di un progetto. In merito alla mancanza di alcuni passaggi, chiedo venia se la mia capacità di assimilare in toto le informazioni sia venuta meno. Ho cercato di riportare quanto più fedelmente possibile i contenuti dei due discorsi. Ti sarei grata se mi illuminassi sui passaggi mancanti.

  3. Beh cara Lady, io credo che le parole siano quelle dette durante l’esposizione, anche perchè essendo li domenica mattina e rileggendo l’articolo non ho trovato nessuna differenza. In più ho visto i ragazzi dell’indifferenziato prendere nota di quanto si diceva, e non credo che stavano li a prendere appunti per poi modificare il contenuto. Non avrebbe senso prenderli tu non credi??? Se devo scrivere quello che penso non vado nemmeno al comizio, ne tantomeno prendo nota di quello che si dice…lo scrivo e basta!!! Per quanto riguarda la pubblicazione in giorni differenti non so cosa dirti, ma penso che i ragazzi abbiano anche loro una vita fatta di lavoro, università e impegni vari e quindi non è che posso impegnare tutto il loro tempo per fare articoli, quindi rispettato il l’ordine cronologico dei comizi non vedo problemi…Tu ci vedi qualcosa di strano??

  4. Umberto Zimarri

    Piccola Iena ha raccolto le informazioni dei due comizi e io le ho rielaborate facendo entrambi gli articoli a causa dei problemi che gia sono stati scritti. Quindi se cerchi il responsabile di qualche eventuale mancanza eccolo qua.Per me gli argomenti principali del comizio di domenica sono stati quelli scritti nell’articolo. SIA CHIARA PERO UNA COSA: NESSUNO PUO PERMETTERSI DI DIRE CHE SIAMO IN MALAFEDE E NON ABBIAMO FATTO UNA CRONACA DISTACCATA. QUESTO NON LO POSSO E NON LO VOGLIO ACCETTARE NE TOLLERARE.

  5. Mirco Zurlo

    Calma Krypto, sii più tollerante! 😉
    A Lady, si sa, piace “stuzzicare”.

  6. Cari ragazzi, prima di tutto ho detto dell’ottimo lavoro che state facendo.
    Poi ho fatto delle considerazioni, non criticando l’operato ma il “risultato”, è normale che ci possono essere dei problemi che causano ritardo ma è anche normale che si può rimediare in modo da non crearne degli altri. Ad esempio, visto il ritardo nell’elaborare il comizio del Sindaco, non era più corretto pubblicare i vostri articoli con qualche giorno di ritardo senza creare due parti e a distanza di qualche giorno?…..questa si chiama organizzazione e soprattutto “intelligenza” a non creare malcontenti. Inoltre non capisco perchè non vengano riportate cose importanti dette da Di Santo così come quelle del Sindaco, esempio: Di Santo ha affermato che in caso di smentita ufficiale da parte dell’amministrazione riguardante l’assunzione di due assessori avrebbe addirittura offerto l’appoggio politico al sindaco Salvati……in controparte Salvati ha letto pubblicamente una comunicazione con tanto di protocollo che smentiva categoricamente tale circostanza e ……l’indifferenziato di tutto questo non ne porta “cronaca”!!!!!
    Inoltre, si è parlato di società risalenti addirittura a Di Santo che volevano fare uno scempio in una contrada di San Giovanni dove un intero comitato si è mobilitato….e nell’indifferenziato non c’è cronaca…..
    Io non voglio vedere il marcio perchè credo in questo portale, forse sarò anche provocatrice ma di certo ci sono molte cose che lasciano pensare……
    Ripeto e ribadisco che fermo restando l’ottimo lavoro dovreste stare un po più attenti a non creare queste confusioni, sicuramente fatte in buona fede ma che sotto una campagna elettorale abbastanza agguerrita è meglio evitare!
    …qfwfq…la par condicio a mio avviso non deve essere rispettata solo per 30 giorni, ma in un portale indipendente deve essere una legge di vita! così come per tutte le persone di questa terra….!
    per concludere voglio solo aggiungere che la mia è stata una costatazione dei fatti, ovviamente secondo il mio modo di vedere le cose, e mi sembrava giusto esporlo così come mi sembra giusto che voi interpretiate i fatti secondo il vostro pensiero…
    Buon Lavoro

    • Mirco Zurlo

      Un “ottimo lavoro” che però manca di “organizzazione e soprattutto intelligenza a non creare malcontenti”.
      Carezza di facciata e pesante schiaffo nella sostanza…mi fa pensare.

      Maledette associazioni mentali, via da me!!! 😉

      A parte tutto (i punti di vista, le opinioni, i fatti, le battute, le lodi, le critiche), ci impegneremo per cercare di fare un lavoro “migliore” nelle prossime occasioni. E’ però ormai evidente che in qualunque cosa l’indifferenziato fa, ci si può, ci si deve o ci si vuole vedere del marcio (da una parte, dall’altra e dall’altra ancora).

  7. Scusa Lady, sai dove posso reperire tale “comunicazione con tanto di protocollo”? Vorrei leggerla. Grazie

  8. PiccolaIena

    Lady, forse ti è sfuggito qualcosa…
    Parte Prima di questo articolo
    http://www.lindifferenziato.com/2012/03/05/rinascita-sangiovannese-vs-salvati-i-comizi-di-domenica-4-marzo/
    è scritto addirtittura in neretto “se il sindaco Salvati riesce a dimostrare in piazza che non è vero che due assessori sono assunti dall’Uninone dei Comuni , si ritira dalla sfida ellettorale e diviene un elettore dell’attuale amministrazione”. Dunque “c’è cronaca nell’Indifferenziato di questa cosa”.

    Articolo del 26 febbraio.
    http://www.lindifferenziato.com/2012/02/26/il-comizio-di-rinascita-sangiovannese-la-risposta-del-sindaco-salvati/ intervento del sindaco “lo ha invitato a riflettere su alcune presunte irregolarità societarie da parte dello stesso , con cui avrebbe speculato su ambiente e cittadini”
    Si cerca di riassumere l’intervento, quindi può capitare un’informazione che è già stata inserita in un articolo precedente non viene ripetuta. Come puoi notare “c’è cronaca nell’Indifferenziato” di questa cosa.

    Ergo, mi sembra risolta la questione!Oppure reputi tanto scorretto non aver menzionato “la comunicazione con tanto di protocollo”???

  9. Cavolo ragazzi, vi siete dimenticati di scrivere : tutti i nomi dei presenti, il formato del foglio della comunicazione,le scarpe che portavano sia salvati che di santo,quanto ha incassato ilario nella mattinata, il numero di gente che ha applaudito da una parte e dall’altra ed infine se c’era il sole oppure era nuvoloso. Io credo nel vostro lavoro, ma usate un po più di intelligenza per non creare questi equivoci!!

    • … poi tu dici che era meglio pubblicare direttamente tutti e 2 gli articoli dopo qualche giorno. Secondo me, è più logico pubblicarli in giorni separati in modo da dare il tempo alle persone di leggere, riflette e fare delle considerazioni su uno e poi dopo fare la stessa cosa anche sull’altro articolo. Un esempio lampante sei proprio tu Lady, che hai commentato cosi giusto per stuzzicare e non ti sei accorta che stavi dicendo cose non vere. Forse a te un paio di giorni non sono bastati bisognava pubblicarli a distanza di un mese e magari qualcosa di intelligente l’avresti scritta.

  10. Simone Casinelli

    Dopo tutto questo impegno, tali critiche non meritano né considerazione né risposta. Ognuno di noi ha la coscienza a posto, questo è l’importante.

  11. Simone Casinelli

    inoltre, si travisa sempre di più la parte politica che il nostro spazio vuole dare, deviando l’attenzione su sciocchezze.

  12. Perché gli articoli non li fate scrivere direttamente a Lady? Lui è abituato a cantarsela e suonarsela da solo, non può ammettere che nel suo feudo ci siano esseri pensanti. L’indifferenziato è una cosa che non riesce ancora a controllare e questo lo indispettisce.

  13. p.s. Ma non doveva cambiare pseudonimo Lady? Com’è che non l’ha cambiato più?

  14. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Ma tutta questa pignoleria solo quando c’è da criticare chi pubblica ciò che si dice in piazza facendo un servizio giusto,utile e gratuito?
    E bravo Ledy,io il contenuto dei due comizi,dopo tutto sto chiacchiericcio ridicolo,già non lo ricordo più.
    (Ti piacerebbe).
    Visto che dobbiamo parlare al sol scopo di deviare l’attenzione degli utenti:Ledy sei una donna o un trans?Sei su facebook?Ci vai al mukkassassina qualche volta?Che ne pensi del processo Scazzi e di Schettino?Chi vincerà il gf?

  15. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Comunque a quanto pare le casse del paese,da un debito spaventoso,attualmente sarebbero addirittura in attivo.Così,nel giro di pochi mesi,ha preso vita un vero e proprio miracolo economico.
    Da un -900000 euro a un +70000.
    Come caspita sia possibile non lo so,forse a forza di grattare qualcuno avrà sbancato Camillo.
    Comunque sia andata direi che è arrivato il omento di fare un caloroso applauso massmediatico al Sindaco!

  16. PiccolaIena

    Riguardo la questione bilancio, se non sbaglio durante il comizio il sindaco ha specificato che si tratta di un bilancio diverso da quello lì generale. Ora io in tema di economia non ci capisco niente però i 7000 euro di cui parlava dovrebbero essere riferiti alla gestione dell’ultimo anno. Nel senso i +7000 dovrebbe essere il surplus corrispondente ad un anno di gestione che andrebbe a far diminuire quel disavanzo generale di cui è affetto il comune. Almeno questo mi è sembrato di capire, considerata la mia ignoranza in materia.

    • loscemodelvillaggio
      loscemodelvillaggio

      Sicuramente è così.Anche se comunque non viene detto e francamente non capisco come sia stato possibile ‘guadagnare’ 70000 euro.
      E’ qui che certa gente senza fare nomi(Lady) dovrebbe pretendere il massimo della precisione e di pignoleria e eccesso di zelo e chi più ne ha più ne metta.Perché in politica si chiacchiera molto ma sempre con l’intento di far capire fischi per fiaschi(e magari fossero di vino almeno…).
      Quei 70000 forse sono euro risparmiati e non guadagnati,magari grazie che ne so,a qualche taglio?A qualche lavoro sottopagato?O magari,perchè no,grazie alla differenziata.
      E forse non sono ancora presenti nelle casse del comune ma sono solo una somma virtuale,cioè una previsione di risparmio.
      In questo caso si tratterebbe del solito e sfinente specchietto per le allodole.
      E di ciò ne abbiamo i fiaschi pieni.Magari fosse vino…

  17. Non vivo più a san giovanni incarico da un po’ di tempo, anche avendone ancora la residenza, vedo però con piacere che il dibattito politico è rimasto sempre a livelli così bassi che tra le argomentazioni dei vari “schieramenti” passa la stessa differenza che esiste tra un rutto ed una scoreggia (senza offesa per queste ultime).
    Mi sa tanto che quest’anno il viaggio al ridente paesello me lo risparmio.

  18. …ho capito, troppo nervosismo! meglio attendere ancora qualche giorno….e poi ne parleremo dettagliatamente e con grande soddisfazione…di tutto ovviamente!!!

  19. bella pagina molto interessante, è da poco che vi seguo, ho sopportato finora la lettura di tutte le vostre considerazioni, soprattutto quelle della/lo cosidetta/o Lady.
    Ma di quale parcondicio si parla se è talmente evidente che sistematicamente, ogni qualvolta fa i comizi Di Santo, subito dopo gli parla dietro Salvati.., facciamo ogni tanto il contrario.., prima parla Salvati poi Di Santo, allora ci sarebbe parcondicio.
    Se il primo cittadino non la rispetta, perchè la dovrebbero rispettare gli altri.., ma che m…ia dici, Lady pensi di essere l’arbitro o il giudice supremo, o sono le idee altrui che danno fastidio?
    Ahooo! MA Caro Marco DOVE VIVI!!.., “non vivo più a sangiovanni Incarico…mi sa che quest’anno il viaggio al ridente paesello me lo risparmio.”
    Poveri noi come faremo senza un genio del tuo calibro che parla di alta politica e di alta finanza, noi ti imploriamo e ti benediciamo e ti diremo ma vai a f…

    • “Poveri noi come faremo senza un genio del tuo calibro che parla di alta politica e di alta finanza, noi ti imploriamo e ti benediciamo e ti diremo ma vai a f… ”
      Scassatore, sinceramente non me ne fotte altamente di te, della politica di san giovanni incarico e del paese in generale.

  20. Luca Petrucci

    daiii… tutti a rispondere a Lady, gente che critica il nostro operato, cosi, tanto per disturbare, tanto per vedere del marcio dove marcio non c’è non credo meriti cosi tanta considerazione. Come sempre il lavoro è fatto al massimo delle nostre possibilità, se ci fosse una o più persone dalla più spiccata qualità eloquente non vedo perchè non cominci a scrivere sull’ “antindifferenziato” o qualcosa del genere, sono sicuro sarà più preciso e imparziale di noi. cordiali saluti signorina/o . . . 😉

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*