Home / Cultura / Musica / Sette giorni, sette canzoni…

Sette giorni, sette canzoni…

La musica ci accompagna in molti istanti della nostra giornata, della nostra settimana, come una colonna sonora. Ad ogni giorno molti cantanti e gruppi hanno dedicato i propri accordi e i propri testi. Ecco una sorta di omaggio, con la settimana ideale. Buon ascolto.

Lunedì.

Per molti il giorno più odiato, il doversi riprendere dagli sballi del week-end o dal semplice e pesante pranzo domenicale. E perché non iniziare la settimana con un pezzo da ballare?? New Order – Blue Monday.

Altre canzoni dedicate al lunedì. Wilco – Monday, The Mamas & The Papas – Monday Monday, The Jam – Monday, Bob Geldof – I Don’t Like Mondays, Marillion – Chelsea Monday, Fleetwood Mac – Monday Morning,  Cream – Stormy Monday, Verdena – E’ solo lunedì.

Martedì.

Perché dedicare una canzone al martedì? Beh, i Lynyrd Skynyrd hanno fatto una dolcissima ballata, “Tuesday’s Gone”.

Altre canzoni. The Rolling Stones – Ruby Tuesday, Primal Scream – Gentle Tuesday, David Bowie – Love You Till Tuesday, The Pogues – Tuesday Morning, The Moody Blues Tuesday Afternoon, Cat Stevens – Tuesday’s Dead.

Mercoledì.

Arriviamo al giro di boa della settimana lavorativa, con la sensuale e dolce Tori Amos e la sua “Wednesday”.

Altre canzoni. Simon & Garfunkel- Wednesday Morning 3 A.M., Johnny Cash – A Wednesday Car, John Frusciante – Wednesday’s Song, Slut – Wednesday.

Giovedì.

Il giovedì famoso soprattutto per le feste universitarie, una sorta di trampolino di lancio verso il week-end. Per questo giorno come non scegliere il duca bianco?? David Bowie – Thursday’s child.

Altre canzoni. Morphine – Thursday, Brian Eno – Thursday Afternoon.

Venerdì.

Il fine settimana è alle porte, e iniziano i progetti, ma anche gli amori come cantano i The Cure nella loro “Friday I’m In Love”.

Altre canzoni. The Easybeats – Friday On My Mind, J.J. Cale – Friday, The Darkness – Friday Night, Nancy sinatra – Friday’s Child, Donna Summer – Thank God It’s Friday, Morrissey – Friday Mourning.

Sabato.

Beh, cosa dire? Si festeggia…  E divertiamoci con i Kaiser Chiefs di “Saturday Night”.

Altre canzoni. King Crimson – Book of saturday, Nick Drake – Saturday Sun, Cat Stevens – Another Saturday Night, Eels – Saturday Morning, R.E.M. – A Month of Saturdays, David Bowie – Drive-in Saturday, Suede – Saturday Night, The Cure – Saturday Night.

Domenica.

Per descrivere questo giorno basterebbe solamente citare la famosa lirica di Giacomo Leopardi, “Il Sabato del Villaggio”, è il giorno della festa, ma l’attenzione ormai è proiettata sull’inizio della nuova settimana. Quale canzone se non “Everyday is like Sunday” di Morrissey per chiudere in bellezza la settimana??

Altre canzoni. The Velvet Underground – Sunday Morning, Wilco – One Sunday Morning, The Doors – Blue Sunday, U2 – Sunday Bloody Sunday, David Bowie – Sunday, Queen – Lazing on a sunday afternoon, Beck – Sunday Sun, Bloc Party – Sunday, Sonic Youth – Sunday, No Doubt – Sunday Morning, Moby – Sunday.

Sette giorni, sette canzoni…
4 (80%) 4 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

3 Commenti

  1. canzone riassuntiva..Seven days di Craig David!

  2. e una canzone che va bene per ogni giorno è “Yesterday” dei Beatles:”Yesterday, all my troubles seemed so far away,
    Now it looks as though they’re here to stay,
    Oh I believe in yesterday”.

  3. Mauro Stracqualursi
    Mauro Stracqualursi

    Oppure “All Day and All of the Night” dei Kinks. :)))

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*