Home / San Giovanni Incarico / Il Presepe vivente a San Giovanni Incarico

Il Presepe vivente a San Giovanni Incarico

presepe 1

Piazza Falcone e Borsellino come la Betlemme di 2000 anni fa. Questo è ciò che si è potuto ammirare lo scorso venerdì a San Giovanni Incarico durante la prima rappresentazione sangiovannese della Natività. Una bella cornice di pubblico ha fatto da sfondo alla prova da attori consumati di 75 ragazzi e non del nostro paese che si sono voluti cimentare in quest’avventura nata alla a settembre da un’idea dell’assessore alla cultura e spettacolo Paolo Fallone e a cui ha contibuito anche l’associazione “La sarrapica”.

La regia dell’ evento è stata affidata ad Andrea Numini e Riccardo Federici che si sono anche occupati rispettivamente della scrittura del copione e delle musiche. Ricchi anche i costumi e la scenografia curata da 25 ragazzi che hanno trasformato piazza Falcone e Borsellino coordinate da Roberto Toti.

La rappresentazione, della durata di circa 90 minuti, ha rivisitato tutti i momenti della Natività, partendo dall’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele alla Vergine Maria, proseguendo con la Natività , l’arrivo dei Re Magi e concludendosi con la strage degli innocenti ordinata dal Re Erode e la fuga in Egitto della Sacra Famiglia.

Queste le parole dell’assessore Paolo Fallone sulla manifestazione: “Una manifestazione che ha raccolto e unito molti sangiovannesi, che hanno lavorato fianco a fianco anche fino a tarda notte, specialmente nelle riunione del venerdì sera. La conferma che se ci sono le giuste idee, questo paese riesce ancora a portare avanti eventi di alto spessore culturale che sicuramente meritano spazio e dovuto rispetto.”

presepe 2presepe 3

Il Presepe vivente a San Giovanni Incarico
2.7 (53.33%) 3 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Christian Lombardi

Christian Lombardi

un Commento

  1. Simone Casinelli
    Simone Casinelli

    Scusateci per il ritardo nella pubblicazione, ci sono stati dei problemi tecnici che abbiamo risolto solo in queste ore.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.