Home / Cucina / Pasta con funghi, patate e seppie

Pasta con funghi, patate e seppie

Dal blog: http://ricettecucinafacili.jimdo.com/

Che ne dite per oggi di provare una ricetta di pasta mare e monti un po’ rivisitata?
Questo sugo così originale e gustoso vi conquisterà subito per la varietà di sapori e consistenze diverse.
Prepariamo la pasta con funghi, patate e seppie.

Potete scegliere il tipo di pasta che preferite, in questo caso  ci sono i bucatini. Questi grossi spaghetti forati sono fatti apposta per gustare a fondo il condimento: infatti il sughetto penetra nella pasta e fa assaporare al meglio tutti gli ingredienti.

pasta-con-funghi-patate-e-seppie

Bucatini con funghi, patate e seppie

Pasta con funghi, patate e seppie: ingredienti e preparazione

Ingredienti per 4 persone

Bucatini: gr 400
Patate: gr 200
Funghi pioppini: gr 200
Seppie: gr 250
Pomodorini: gr 100
Mezza cipolla
Uno spicchio di aglio
Un ciuffo di prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Preparazione

Tempo di preparazione: un ‘ora

Ricetta facile

Mondate, lavate e affettate i funghi.

Lavate le seppie, eliminate la sacca con l’inchiostro e riducetele ad anelli e a tocchetti.

Lavate e tagliate la mezza cipolla a fettine, le patate a cubetti e i pomodorini a spicchi.

In un tegame con l’olio, soffriggete l’aglio, unite le patate, salatele e cuocetele per venti minuti.

Aggiungete i funghi e le seppie e continuate la cottura per cinque minuti, quindi togliete l’aglio dal tegame, unite la cipolla e i pomodorini, salate, pepate e cuocete per altri cinque minuti.

Cuocete i bucatini in acqua salata, scolateli al dente, trasferiteli nel tegame con il condimento preparato, amalgamate sul fuoco per qualche minuto e insaporite la preparazione con abbondante prezzemolo tritato.
E buon appetito.

Pasta con funghi, patate e seppie
Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Il Linkatore

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.