Home / Cucina / Perchè avvicinarsi alla cucina?

Perchè avvicinarsi alla cucina?

Nell’immaginario collettivo la figura del cuoco è chi per mestiere prepara e cuoce cibi. In realtà è così ma da qualche decennio a questa parte la cucina ha subito un’evoluzione, sia negli stili che nelle attrezzature da utilizzare, che ha portato la figura professionale del cuoco ad un continuo e progressivo mutamento. Un bravo cuoco deve avere gradi capacità tecniche e pratiche, un buon bagaglio culturale e molta creatività. Deve saper scegliere i giusti ingredienti riconoscendo quelli di qualità, lavorarli e manipolarli con procedure e strumenti adatti in modo da trarne il massimo del sapore, accostarli tra loro in modo sapiente per creare quel mix in grado di stupire chi mangia.

Tutti possono avvicinarsi alla cucina. Dalla casalinga disperata all’uomo in carriera che a stento cuoce un uovo al tegamino, dal gruppo di amici che vuole passare una serata con la pancia piena alla nipotina che segue la nonna più esperta. Basta iniziare adagio senza esagerare e senza rischiare tagli, bruciature o, nell’ipotesi più catastrofica, incendi. Dalla ricetta più banale si arriva col tempo al piatto più elaborato. Gli ingredienti indispensabili sono l’amore per il cibo e il mangiar bene (evitate lo stile McDonald); tanta volontà nel provare e riprovare, nello studiare la ricetta per variare le dosi di qualche ingrediente o per aggiungerne un altro; un pizzico di inventiva e fantasia (anche se c’è sempre la chimica di mezzo che impone alcune regole e procedure specifiche).

Spesso e volentieri la cucina fa disperare ma quando poi si raggiunge il risultato desiderato si dà origine a una vera e propria opera d’arte e si è compensati con enormi soddisfazioni personali e un sicuro appagamento del palato.

Si avete letto bene “opera d’arte”. Perché cucinare è un’arte (Arte Culinaria). Un’arte che coinvolge tutti i sensi. Colori, sapori, profumi, consistenze, temperature che ben integrati e adattati tra loro danno vita a una gustosa esplosione di aromi.

Per di più è un’arte utile: un piatto si mangia, un piatto sfama, un piatto nutre. 

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Panz

Panz

un Commento

  1. Alessandro Volta

    http://www.youtube.com/watch?v=umek-ZXi9mY
    …..è proprio il caso di dirlo….. SAPERI E SAPORI!!!

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*