Eroici !

Asd Sangiovannese VS As Ceriara  5-4

Prima storica e sorprendente vittoria nel campionato di C2 per la Sangiovannese. I ragazzi di Gasparri, tra lo stupore generale, abbattono il Ceriara con una prestazione straordinaria. Tre punti preziosissimi per la classifica, ma ancor di più per il morale

 

SG: A.Petrucci (3), Renzi, Tedeschi

CER: Cavallin (2), Marconi, Pardo

Le Pagelle

Direttamente dalla settimana della moda di Milano: "Quel vintage che va tanto quest'anno"

Andrea D’Arpino 7+

Eppure la soluzione era semplice, perché non pensarci prima? Per racimolare qualche punto in C2 bastava cambiare portiere, ma soprattutto capitano. E’ il Mario Monti del calcetto nostrano questo D’Arpino. Il deus ex machina. Il tecnico (in seconda) che irrompe sulla scena per salvare le castagne dal fuoco regalandoci un futuro migliore (se se!). Diciamocelo pure: un portiere che ha fatto la storia del futsal sangiovannese non merita di essere impiegato durante le gare in un ruolo a metà tra cheerleader e ring girl, con cartelloni in mano ad indicare il numero dei falli fatti dalle squadre.  D’Arpino deve essere schierato a difesa della porta sangiovannese. Sempre. A differenza di altri (vedi Christian Lombardi) è in grado di rinviare con le mani come con i piedi, ma principalmente sa come riscaldare il cuore dei tifosi con l’oxfordiano “mannaggia quella troiaaaaa!” urlato a squarciagola in faccia ai compagni. Decisivo in più di un’occasione: si esalta deviando sulla traversa un bolide dalla distanza di Di Giorgio, ma soprattutto salva il risultato quando nei minuti finali il Ceriara cerca insistentemente il pareggio. Mezzo voto in più per quella divisa, tra il decadente e il romantico, ripescata in uno scatolone impolverato che recava la scritta “cosa resterà di questi anni 80”. 

Zimarri 2.0

Federico Renzi  7+

Pronto riscatto doveva essere e pronto riscatto è stato. Renzi non stecca davanti al proprio pubblico e cancella l’orripilante prestazione di una settimana fa contro la Century. Gli appassionati che non seguono la Sangiovannese in trasferta devono sapere che nel precedente turno, in quel di Latina, il nostro esperto calciatore si era reso protagonista di un errore raccapricciante: rigore in movimento, stop di destro e tiro di sinistro (il piede diciamo “buono”) scaraventato sul corpo dell’estremo difensore.  Un video del gesto (poco) tecnico è disponibile sul mercato pirata in VHS (per i pochi che hanno ancora un videoregistratore). Taluni però raccontano che la visione causerebbe la morte dopo 7 giorni. In sostanza il vostro televisore comincia a perdere acqua (è quella della diga di S. Cataldo); Renzi, con un una lunga parrucca nera, esce dalla schermo e comincia a prendervi a pallonate fino ad uccidervi. Ma, scurdammoce ‘o passat simmo ‘e napule paisa’, per questa volta il numero 12 sfodera una prestazione  di tutto rispetto: incursore preziosissimo, va in gol nella seconda frazione e dimostra così di saper essere cinico in fase realizzativa. Soltanto la bravura del portiere avversario gli nega la gioia di una doppietta. Tuttavia, gol a parte, è apprezzabile il suo approccio alla partita: assolutamente grintoso, non tira mai indietro la gamba e affossa avversari manco fosse uno Zimarri 2.0! Incurante di tutto e di tutti volta le spalle e se ne va sicuro del fatto suo.

E' ketchup !!!

Luca Petrucci 6 –

Quando a metà del primo tempo il mister decide di gettarlo nella mischia, sugli  spalti si scatena il delirio.  Petrucci si sfila la pettorina in modalità slow-motion e qualche tifoso s’improvvisa Joe Cocker intonando “You can leave your hat on”. Il pubblico femminile nel frattempo si lascia andare in (s)”venimenti” e momenti di fanatismo come non se ne vedevano dai tempi dei Duran Duran a Sanremo nel ’85. E’ un calciatore  moderno questo “ragazzo selvaggio”: ottimo per il merchandising . In quanto all’aspetto squisitamente tecnico…beh, non si può avere tutto.  Si disimpegna come può in difesa (piuttosto male), spesso in ritardo nelle chiusure, rimedia un giallo per un fallo tattico. Decisamente meglio nella fase d’attacco con il solito assist dal fondo per l’accorrente compagno che non “accorre”. Si fa inoltre notare per alcuni appoggi in versione sciabolata mica tanto morbida; roba che Ricci è ancora lì a galoppare nel tentativo di recuperare un pallone irraggiungibile.  Per gran parte del secondo tempo assiste incredulo dalla panchina al dominio dei nostri sul Ceriara. Per lui è così destabilizzante vedere vincere la Sangiovannese che quando rientra in campo, nell’ultimo spezzone di gara, le prova proprio tutte per concedere almeno il pari agli avversari. Sulla traversa finale del Ceriara (il possibile 5-5, quindi 55!)  è lì lì per alzare un braccio provocando un rigore. Una ferita profonda sul ginocchio sinistro però l’ha di molto debilitato, quindi privo di forze rinuncia. Butta letteralmente il sangue per questa squadra. Eroe tra gli eroi.

Quella sua pettorina fina tanto stretta al punto che mi immaginavo tutto

Umberto Zimarri 6 +

I cugini Bortone sono assenti, Tori è squalificato, De Angelis indisponibile. Vuoi vedere che qua ci scappa l’esordio dal primo minuto di Zimarri? Ma nemmeno per sogno! Non bastano quattro assenze e non sarebbe sufficiente nemmeno una combo sars+aviaria+muccapazza su tutta la rosa. Il Gasp piuttosto che schierare il nostro Lecter nel quintetto base preferirebbe  far giocare qualche calciatore estratto a sorte tra il pubblico. Certo, nella Sangiovannese non ci sono né titolari né riserve e bla bla bla, ma anche per questa volta Zimarri parte dalla panchina con l’aria di quello che “visto l’andazzo alla prossima mi porto carta e penna e scrivo un pezzo su Jan Palach e Alexander Dubcek per L’indifferenziato”. Dopo un riscaldamento di durata fantozziana, ormai stremato, viene sguinzagliato in campo. Beh, che dire, al suo cospetto Edgar Davids apparirebbe come una mammola, Christian Brocchi come un giocatore-fighetta, Rocco Siffredi un po’ fri-fri. Nel vederlo giocare tornano alla mente le immagini de Er Pelliccia, la voglia sfrenata di spaccare tutto e tutti è la medesima. Almeno per questa volta non fa troppi danni: nessun morto, nessun ferito. Un’unica sbavatura: sul 4-2 si fa saltare come un birillo da Marconi, ma fortunatamente D’Arpino ci mette una pezza. Una gara per lo più  a fare legna con qualche buona imbeccata per i compagni. Sto piede po esse fero e po esse piuma. Magari più fero, va.

Daniel Ricci 7 –

Per il numero 8 è stata una settimana terrificante, segnata da due traumi. Il primo: la perdita della fascia di capitano in favore di D’Arpino. Il simbolo di leader era la sua coperta di Linus, erano un tutt’uno. Fino a pochi giorni fa, tanto per rendere l’idea, la indossava anche sul pigiamino di flanella!  Altra delusione, ancor più profonda, nasce su questo portale: una lettrice nel commentare un articolo di Kryptonite scrive “Mi viene quasi voglia di fare una scommessa…”. Quando Ricci legge il messaggio non capisce più nulla; la parola “scommessa” per l’EX capitano ha più o meno lo stesso valore di “Gormiti” per un bambino di 6 anni. Quando si tratta di scommettere lui non si tira mai indietro, è il suo credo. Però, come rintracciare la lettrice? Chiede un po’ ovunque, ma nessuna traccia. Avvilito desiste. Sconforto totale. Nonostante la settimana a dir poco problematica, la gara contro il Ceriara è decisamente positiva. Puntale e preciso nelle chiusure, si vede poco in fase d’attacco, ma la sua è quella che Bruno Gentili definirebbe una partita di grande sacrificio. Vive momenti di panico quando D’Arpino (nella duplice veste di allenatore in seconda e portiere) lo riprende con un “Daniel non guarda’ la palla!!!”. Il povero Daniel risponde di aver capito sul da farsi, ma l’espressione del suo volto è quella di Milos Krasic dopo aver ascoltato le indicazioni di Antonio Conte in dialetto salentino.

Gianmarco Cichelli 6

I suoi detrattori per il bene della Sangiovannese lo ritengono più utile in tribuna ad insultare arbitro e avversari piuttosto che in panchina o in campo. I fans, invece, parlando di lui raccontano di un destro dalla potenza inaudita. Tanto è vero che qualcuno dice di averlo visto in passato allenarsi sotto tuoni e saette sulla spiaggia di Gianola (nota anche come Pontecorvo Beach) in una personale sfida “pallone VS onde alte 3-4 metri”. Insomma, altro  che tiro della tigre! Mark Lenders era una mezzasega. Tra critici e tifosi probabilmente la verità è nel mezzo. Certo è che Cichelli non sembra difettare in combattività. Di tanto in tanto non mancano alcuni pericolosi cali di concentrazione, ma in questa storica vittoria c’è anche il suo nome sul tabellino calciatori e può andarne molto fiero.

Aureliano Petrucci & Manuel Stracqualursi 15

Pagella unica per la coppia di inseparabili. Voto come risultato dell’addizione tra l’8+ del primo e il 7 – del secondo. Tenere in panca Petrucci, come accaduto in passato, è assolutamente un’eresia. Duetta alla perfezione con Tedeschi seminando il panico nella difesa avversaria. Sempre pericoloso in fase d’attacco è autore di una prova straordinaria.  Partita perfetta impreziosita da una tripletta grazie alla quale avrebbe la possibilità di portarsi a casa la palla. Ma, visti i tempi di vacche magre per la Sangiovannese (e non solo) meglio evitare inutili sprechi. In quanto a Stracqualursi, purtroppo, registriamo soltanto delle brevi comparsate. Impiegato dal mister  per dar respiro ad altri compagni, dimostra comunque di essere molto ispirato: dai suoi piedi partono assist preziosi e tiri che di frequente impegnano severamente il portiere avversario.

Mattia Tedeschi 8 +

Partiamo dal gol. La giovane promessa della Sangiovannese prende palla sulla mediana e lancia con un assist al bacio Stracqualursi. Il portiere avversario si supera e respinge, ma nulla può sul tap-in vincente dello stesso Tedeschi. E’ l’immagine perfetta di un giocatore che sa costruire e finalizzare. Calciatore instancabile che sembra essere presente in ogni zona del campo: letale nelle ripartenze, prezioso nel ripiegare in difesa. Dopo 7 turni di campionato, con prove ottime ma inutili ai fini  del risultato, si regala (finalmente!) un giorno da leone nella prima vittoria della Sangiovannese in C2. Classe ’93 è il presente e il futuro del nostro sport. Un po’ come Balotelli per il calcio a 11.

Matteo Di Manna 6

Il Gasp lo manda in campo per la prima volta intorno al 20’ e lui si fa provare pronto. Bravo nel recuperare palloni e nel far ripartire l’azione. Si vede poco in fase d’attacco, a volte appare poco preciso nei passaggi, ma l’impegno non manca.

Davide Corsetti SV

Declassato a quarto portiere.

Franco Folcarelli SV

Tanto freddo e zero minuti giocati.

 

All. Fiorenzo Gasparri 6.5

Viste le tante assenze fa di necessità virtù sposando la politica del largo ai giovani.

Il momento clou

Sulla sinistra una cornacchia, sulla destra un gufo

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Ceriara sta per battere un tiro libero. Momento decisivo con la squadra di Priverno che ha la possibilità di riaprire la parita. Uno spettatore d’eccezione dà lezioni ai tifosi sul regolamento del futsal.

C. Lombardi – “Tu il tiro libero puoi batterlo lì, ma pure là. Capito?! Sia lì che là. Chiaro, no?”

Fischio dell’arbitro

A. D’Arpino nel raccogliere la palla in fondo al sacco – “Mannaggia quella troia!!! “

Man of the match

(Ex aequo) Mattia Tedeschi & Aureliano Petrucci

Do you Ringo?

 

 

Il Punto

Al Master Club C5 di San Cataldo è accaduto ciò che nemmeno i più ottimisti si sarebbero aspettati. Davide (non Corsetti, eh!) ha sconfitto Golia. In effetti il Ceriara è un gigante se paragonato alla Sangiovannese. La squadra di Priverno fino allo scorso maggio era in C1 ed ha tutte le carte in regola per farvi presto ritorno; non a caso è accreditata da più parti come la favorita numero uno per la vittoria finale di questo campionato. Una società con un progetto decisamente ambizioso e con molti giocatori esperti nel roster. La Sangiovannese, al contrario, è una neopromossa costituta per lo più da under 21 e under 23 (locali!) alla primissima esperienza di C2. La vittoria della squadra di Gasparri ha quindi del sensazionale. Ma, i risultati clamorosamente contrari alle attese sono tra gli aspetti più appassionanti del futsal, come dello sport  in generale. Complimenti ai ragazzi e alla società.

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Il saltimbanco

Il saltimbanco

38 Commenti

  1. Matteo

    grandi i miei pupilli!!!!!!!!!!!…..<3

    • Supertramp

      Bellissimo articolo…non riesco a non ridere…bravo! SIETE STATI GRANDI RAGAZZI!!
      Ps:Aaaaaaah come gioca Petrucci!! 😀

      ahahah grande satanico <3

      Comunque,risate a parte,credo che questa vittoria ci voleva. C'era motivazione. Finalmente anche un po' di fortuna è andata a favore della sangiovannese(per la prima volta!!)..bravi ragazzi!

  2. Il Satanico

    Bellissimo articolo…non riesco a non ridere…bravo! SIETE STATI GRANDI RAGAZZI!!
    Ps:Aaaaaaah come gioca Petrucci!! 😀

  3. loscemodelvillaggio
    loSgamatodelvillaggio

    Finalmente si ride.Bellissimo articolo.

  4. Luca Petrucci

    bè, come dire anche questa volta il peggiore in campo per te, ma il problema è qualcuno ci crede pure. mai in ritardo negli interventi e un esperto come te dovrebbe sapere che sul fallo che ha procurato l’ammonizione l’uomo non era il mio, quindi non è stato un errore. per il resto il lancio di cui parli per ricci era un assist sul secondo palo, e lo stesso ha chiesto scusa per non esserci arrivato. ho sbagliato un appoggio e sapevo che li ti saresti soffermato! in ritardo?? io ero il 55 è… comunque sono contento della prestazione della squadra e della mia prestazione, condizionata leggermente da una ammonizione presa per giusta causa! e non sono state mie parole! ciao genio… mezzo voto in piu a mattia secondo me.

  5. Una correzione, Petrucci ha segnato 2 goals non 3 perchè l’altro è stata un’autorete provocata dal perfetto schema su fallo laterale eseguito da Cichelli! PS: l’uomo era il tuo caro 55, ma hai fatto bene a trattenerlo altrimenti sarebbero stati cazzi amari!

    • Luca Petrucci

      no no mio caro.. l’avversario aveva superato mattia in uno contro uno!!!! e io l’ho buttato giu per non mandarlo in porta. erri anche tu!

      • Ovviamente devi avere per forza ragione tu, come ogni volta! Peccato che io ero in panchina e tu eri entrato al mio posto,il tuo avversario ce l’avevi attaccato, hai fatto un passo in avanti per cercare l’anticipo sul tuo o il raddoppio su quello di mattia, la palla è passata e ti sei trovato un passo indietro e nella rincorsa gli hai preso la maglia! Per me hai fatto bene, poi se ti vuoi attacca al fatto che non era il tuo fai pure chissà per quale motivo fai pure!

  6. Caro SgamatoDelVillaggio ti sei tradito con il commento sulla prof. Gentile, d’altra parte eravamo in classe insieme o no??Poi appena ho letto la mail il mio primo sospettato sei stato tu, stavo aspettando solo la conferma.Mi fa piacere che ci segui comunque, continua cosi!

    • loscemodelvillaggio
      loSgamatodelvillaggio

      Mi sono tradito,in quanto ‘scemodelvillaggio’, dicendo quanti anni fa l’ho avuta,la Gentile,e tu sei stato un segugio…però come hai fatto a risalire alla mail?Te lo chiedo perchè con l’informatica sono un pò una capra.
      Comunque sia non si fà.Ci sono rimasto male,non perchè me la volevo tirare ma per una questione di principio.C’ho anche intavolato una polemica al riguardo tempo fa.
      Spero non sia tardi per sperare che non si sparga la voce e che la cosa rimanga tra noi tre.Tu sai a quale altro cane da tartufi mi riferisco…

      • No dai vabbè non rimanerci male su! In fondo per me, e per tutti gli altri rimarrai sempre LoScemoDelVillaggio!! Per la mail vai tranquillo, il tutto rimarrà tra noi!! Insomma la tua privacy verrà rispettata!!! Però continua cosi, sei stato l’utente più attivo e corretto e ciò ti fa onore!! ciao ciao!!!

        • loscemodelvillaggio
          loSgamatodelvillaggio

          Continuerò a seguirvi sicuramente.
          Tornando all’articolo vorrei dire che ho avuto pochissime occasioni per guardare la squadra,ma mi sono bastati quei pochi minuti per capire che, almeno attualmente, i ‘do you ringo’ sono determinanti.Non a caso la vittoria è arrivata proprio nella partita in cui,causa varie indisponibilità,credo avranno disputato un maggior numero di minuti entrambi.Questa è l’idea che mi sono fatto da osservatore molto ma molto latitante.

          • Erano 2-3 partite che giocavamo bene ma raccoglievamo 0 punti, per evidenti disattenzioni difensive (p la madonna iss ogni errore nostro n s sbaglavn mai!!), ora finalmente sono arrivati i tanto desiderati 3 punti. Faranno bene a tutti, squadra e tifosi, e si spera possano aumentare da sabato in poi!!

  7. Christian Lombardi
    Christian Lombardi

    hahahaha stupendo…. Grande Santimbanco 😉

    e soprattutto Grandi sti ragazzetti terribili… continuate e continuiamo così 😉

    • (x cristian lombardi) forse sbagli con quel continuiamo cosi 😉 😉 😉 visto ke la prima vittoria è arrivata proprio quando in porta nn c’ eri tu….ahahahahah…. mmmmmmmm…. c’ è molto da pensare x il mister… forse stagione finita x lombardi e il ragazzo di tordona?!?!?!!?

      • Christian Lombardi
        Christian Lombardi

        Il bene della squadra prima di quello del singolo, l’importante era vincere, con quali uomini in campo poco importava. Per quelli che come me erano fuori (non era la prima partita senza me in porta) è uno stimolo a migliorare e a togliere il posto a chi ha giocato alla grande 😉

        • x il bene della squadra io direi ke fai bene a guardare le partite da dove hai visto l’ ultima… 😉 😉 😉 senza offesa è… ma cm te anke questo 55 ke rimedia ammonizioni x presunti errori dei compagni farebbe bene a restare a guardare le partite vicino a lei…. cmq unica nota positiva anzi uniche 2… sono i 2 ragazzi PETRUCCI e Tedeschi ke invntano giocate di alta classe anke faccendo allenamento co gente del calibro di umberto zimarri e luca petrucci ke di calciatori hanno ben poco… ( critica costruttiva), l’ altra nota positiva è aver tolto la fascia di capitano a quel daniel ricci ke ha più del pasticcere ke del giocatore…. 😉 😉 😉 xò averla data a D’ arpino a scapito di Renzi è stato un errore ancor più grave…. 😉 😉 😉 ke il Sig, D’ arpino nn mi voglia male…

          • La fascia di capitano io non l’avrò mai, e questo lo ho capito da sabato scorso,tutta colpa dei 3 mesi che sono andato via! Ma per me non è assolutamente un problema, perchè penso che bisogna sentirsi responsabili anche senza portare quella fascia al braccio!

          • Christian Lombardi
            Christian Lombardi

            Si dovranno sempre impegnare gli altri portieri per tenermi lì.. Se ci riusciranno ben venga 😉

          • Luca Petrucci

            ma chi sei però? sei cosi forte da poter giudicare? io una c2 la sto giocando e pure con discreti risultati, che poi tu povero incompetente dai giudizi cosi me ne sbatto altamente. siete tutti bravi a giudicare, ma l’importante è ciò che di me pensano persone competenti non gente come te. io la vado a vede, tu stai proprio a casa. (commento costruttivo) . . . statti bene

  8. bravi ragazzi!!!!!!

  9. Grazie, è stato veramente emozionante ritornare al passato, quando mi allenavo contro le onde di 3-4 metri nei pressi della centrale di POntecorvo insieme a improvvisati pescatori che lanciavano boiles a destra e a manca….Sul voto di poggetto però avrei da ridire; al massimo un 5, il 6 meno è del tutto immeritato hahaaha

  10. Il saltimbanco

    Vi ringrazio per gli apprezzamenti. Molto gentili.
    Mi scuso invece per l’errore sul numero di gol di Aureliano. Mi sono fidato di calcioa5live.com 🙁

    Per quanto riguarda il numero 55, voglio precisare che non conosco di preciso la dinamica su quell’ammonizione. L’uomo era tuo? Era di Mattia? Boh!
    Sono il tuo primo tifoso e quando sei in campo le mie attenzioni sono esclusivamente per te, quindi mi sfuggono importanti pezzi di partita. A tal proposito ringrazio mister Gasparri che, utilizzandoti con il contagocce, mi permette di seguire gran parte delle gare con un maggior distacco emotivo.
    Detto questo, mi sembravi in ritardo ( 🙂 ) e ha ragione Federico nel dire che hai comunque fatto bene a fare fallo sull’avversario.

    Sul voto, beh, che dire… quoto GianMARKo LENDERS ! Il “6 meno” è assolutamente generoso. Per quanto visto in campo la tua prestazione era mediocre 😉 , ma il post partita con quelle scene da “ER-Medici in prima linea” è stato commovente. “Lo stiamo perdendo, lo stiamo perdendo!!!”, “Prestoooo! Una sacca di 0 positivo!” .
    E’ lì che ti sei guadagnato la sufficienza.

  11. Ma il commento era riferito al voto di poggy e non al mio di voto……….!!!!!

    • Il saltimbanco

      Io dicevo di essere perfettamente d’accordo te, forse mi sono spiegato male. Sono stato un po’ generoso con Poggy 🙂 , ma non volevo dare insufficienze in questa giornata di festa per la Sangiovannese.

      In bocca al lupo per la prossima, continuate così!

      PS Attenzione a Gaeta, è da 10 giorni che stanno a prepara’ sta partita! 😉

  12. Christian Lombardi
    Christian Lombardi

    Ah sì?? E da dove avresti avuto questa News???

    • Il saltimbanco

      Beh, sabato non hanno giocato e dando un’occhiata alla classifica è facile immaginare che la prossima gara sarà molto importante per loro come per voi. il classico scontro diretto 😉

  13. Luca Petrucci

    commenti ridicoli di gente ridicola.. comincio a essere stanco. incompetenza e ignoranza regna sovrana in questo paese.

    • Se non sai nemmeno chi è perchè dici che “gente ridicola che non capisce niente” ? E’ un pensiero di una persona, che la pensa diversamente da te, forse dall’esterno lui vede cosi, perchè devi dire che è ridicolo? Cerca di rispettare i pensieri altrui e non te ne uscire in questo modo,se devi risponde cosi meglio non rispondere tu non credi??

  14. Affaticato 55, mi permetto di dissentire dai suoi interventi polemici e pieni d’ira nei riguardi della presunta incompetenza altrui. A me l’articolo è apparso molto ironico, sicuramente divertente. Si può dissentire da qualche voto o da tutti i voti, non è questo il punto, ma non credo che si possa dare del ridicolo e dell’incompetente a chi ha un’idea differente dalla propria. Secondo altri utenti poi il suo voto sarebbe stato anche generoso. Sono tutti ridicoli ed incompetenti?
    Su cosa si basa la competenza di un voto o di un’opinione secondo lei? Solo i campioni o i professionisti del calcetto possono giudicare?
    Mi sembra che lei si prenda troppo sul serio.
    Mi scuso in anticipo se anche questo commento le è sembrato ridicolo, ignorante ed incompetente.

  15. Luca Petrucci

    il mio commento non era assolutamente rivolto alle pagelle! ma a commenti poco carini e pieni di un ironia poco comprensibile. poi come le persone si possono permettere di dire che alcuni di noi dovrebbero stare in tribuna, io posso permetermi di esprimere il mio pensiero. conosco l’autore dell’articolo e so che scherza, e sono sempre stato allo scherzo ridendo e scherzando. non amo quando si prenda in giro o derida, allora rispondo a tono.

  16. Luca Petrucci

    … dimnticavo, io accetto la critica costruttiva, ne sono anzi felice. odio giudizi buttati la, tanto per..

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*