Home / Sport / Terzo posto? .. No grazie!

Terzo posto? .. No grazie!

Mancano solo quattro giornate al termine del campionato 2011/12 e la corsa champions, naturalmente oltre alla corsa per il tricolore, è tutt’altro che decisa. Lazio, Napoli, Udinese, Inter e Roma si trovano vicine in classifica, cinque punti infatti separano il momentaneo terzo posto della lazio dal settimo posto della roma! Particolarissima questa sfida, nessuna di queste squadre ha avuto fino a questo momento la forza di imporsi sulle altre, Lazio e Udinese hanno rallentato il passo nelle ultime giornate permettendo a Napoli e Inter di rientrare in corsa.champions_league

 

Partiamo dal basso: la Roma di Luis Enrique sembra al momento la squadra meno indicata ad aggiudicarsi il terzo posto. Il tanto acclamato progetto non accenna a prendere il volo, la Roma alterna ottime prestazioni, a giornate deprimenti, anche i tifosi cominciano a stancarsi e la situazione non è sicuramente delle migliori. Inter e Udinese a quota 52 punti sono in situazioni diverse, l’ Udinese è in fase calante, non riesce più ad esprimersi su alti livelli, il solo Di Natale non può reggere il peso della squadra e se per qualche giornata decide di non segnare e rifiatare la squadra ne risente. L’ Inter sembra essersi risvegliata con la cura Stramaccioni il quale ha ridato le giuste motivazioni a campioni demotivati, infatti il club milanese ha una squadra imbottita di campioni che però non trovavano più le giuste motivazioni, dall’ arrivo del giovane tecnico qualcosa è cambiato, e il terzo posto che sembrava una vera utopia ora è a portata di manCalendario serie A- Corsa alla Championso. Il Napoli è a quota 52 punti, ha risentito e non poco della partecipazione (dignitosissima) alla Champions, non è più brillante e anche il San Paolo non è più il fortino di un tempo, rimane comunque ad un solo punto dal terzo posto, non crederci sarebbe quindi una sciocchezza! Se tutte le squadre prima citate abbiano ancora qualche possibilità la colpa non puo che essere della Lazio, la squadra di Reja infatti ha avuto tantissimi match point per allontanare le inseguitrici e stare più tranquilla, ma i continui infortuni e una squadra non abituata a tali pressioni non ha saputi sfruttarli. Avendo 55 punti è ancora padrona del proprio destino, ma le partite bisogna vincerle e la Lazio nelle ultime settimane fatica moltissimo ad esprimere il proprio gioco e a portare a casa i tre punti. La corsa al terzo posto è entusismante, ogni squadra potrebbe benissimo raggiungerlo a discapito delle altre, le ultime quattro giornate saranno giudici di una sfida che in 34 giornate non è stata ancora capace di eleggere un vincitore.

 

Questo è il mio personalissimo e naturalmente criticabile giudizio:

3. Inter

4. Lazio

5. Napoli

6. Udinese

7. Roma

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Luca Petrucci

Luca Petrucci

4 Commenti

  1. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    L’inter se porta a casa i tre punti contro il cesena nella prossima partita ce la può fare,ma ha le partite più difficili nel calendario, contro parma milan e lazio sarà difficile recuperare punti.Così come per la lotta scudetto credo che i conti resteranno aperti fino all’ultimo minuto.

  2. Luca Petrucci

    sicuramente, ma è anche vero che al momento è la squadra più in forma, oltre ad essere quella con i giocatori migliori, e in grado di reggere la pressione di una sfida come questa. Per lo scudetto si risolverà nell’ ultima giornata, hai ragione.

  3. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    L’inter ha avuto la rosa migliore(confrontandola con quelle delle pretendenti per il 3 posto)per tutta la stagione.Eppure non ha fatto molto meglio delle altre,almeno fin’ora.Da domani conteranno le motivazioni e le gambe.Se Stramaccioni riesce a dare ciò alla sua squadra si dimostrerà che non sempre l’esperienza conta.

  4. Luca Petrucci

    Intanto Stramaccioni ha dato entusiasmo. E non credo che a giocatori come Milito e compani si debba imparare come si gioca. Quindi probabilmente restituendo a questi campioni l’imput giusto, sta facendo un buonissimo lavoro.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*