Home / Attualità & Economia / In aumento la richiesta di mutui, ma importi inferiori

In aumento la richiesta di mutui, ma importi inferiori

mutui_on_line (1)Negli ultimi mesi si è assistito ad un’ascesa delle domande di mutuo, a cui ha corrisposto una diminuzione degli importi. Ciò vuol dire che gli italiani hanno ricominciato ad investire nell’acquisto di una casa o alla ristrutturazione di una che già possiedono, ma che sono più attenti all’entità del credito,  in modo che questo sia consono alle reali possibilità economiche e capacità di rimborso, al fine anche di superare i rigidi criteri imposti dalle banche alla concessione di risorse finanziarie. Un’alternativa economica e facile per individuare la soluzione di investimento più adatto alle proprie esigenze è rappresentata da mutui online, che permette di individuare l’offerta più vantaggiosa e la rata più adatta alle proprie capacità economiche semplicemente compilando un form con i dati richiesti.


Aumento e rinegoziazione dei mutui.
L’aumento del 10,4% delle domanda di mutuo, individuato dal Sistema di informazioni creditizie, Crif, è da analizzare con attenzione in quanto, molte di queste richieste, non riguardano l’effettivo acquisto di una casa, spesso infatti sono relative alla possibilità di usufruire di nuove condizioni economiche più vantaggiose, attraverso il trasferimento del finanziamento ad un’altra banca, come nel caso della surroga o in una rinegoziazione dei tassi di interesse, con la stessa banca, ovvero una sostituzione. Surrogazione e sostituzione sono due pratiche convenienti che permettono di sfruttare i cambiamenti economici avvenuti col tempo ed accedere a rate più basse o più flessibili, una riduzione dei tassi di interesse sul capitale residuo da rimborsare ed altre opportunità di risparmio. Per individuare le modalità e tutte le informazoni per la portabilità o rinegoziazione del mutuo, è utile consultare mutuo online, dove con estrema facilicità è possibile consultare le guide sull’argomento e attraverso gli strumenti di calcolo a disposizione individuare tutte le offerte più vantaggiose che riguardano queste soluzioni di risparmio. 


Caratteristiche nuove per i mutui.
L’incertezza lavorativa e gli elevati limiti all’accesso a risorse finanziarie imposti dalle banche, hanno fatto cambiare le richieste di mutui, in particolare si assiste ad una diminuzione dell’importo totale, che si aggira per la maggior parte delle richieste intorno ai 75 mila euro, e delle rate, ad un aumento della durata che varia dai 15 ai 20 anni ed alla richiesta di tassi di interesse variabili o variabile cap, ovvero i saggi che prevedono un limite superati il quale il tasso diventa fisso.  Relativamente ai tassi si spera in un loro abbassamento in seguito ad un miglioramento dello spread. Particolarmente utili per cercare il finanziamento con le condizioni di mercato più convenienti sono i siti di comparazione, dove è possibile appunto comparare varie alternative di credito, offerte da diversi istituti di credito italiani e risparmiare tempo e denaro, usufruendo della consulenza gratuita dei migliori professionisti del settore e della professionalità con cui la vostra domanda di mutuo verrà gestita in tutte le sue fasi, dalla preparazione dei documenti, alla richiesta di fattibilità alla banca ed all’ottenimento del finanziamento.

In aumento la richiesta di mutui, ma importi inferiori
5 (100%) 1 vote

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Giacomo Rossini

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.