Home / Cultura / Cinema / Buona visione, anzi buon annusamento!

Buona visione, anzi buon annusamento!

Di fronte ad un film ci può essere sinestesia da parte dello spettatore? Pensavo che l’annusare un film poteva essere utopia, ed invece Robert Rodriguez c’è riuscito. Il suo Spy Kids 4D uscirà negli Stati Uniti in Aromascope, con odori incorporati. Gli spettatori si troveranno davanti un touchscreen da attivare durante la visione per sniffare i film, si proprio così, e non saranno sotto nessun effetto stupefacente inflatable water slides!

La notizia più sconcertante è che l’idea non ha il sapore di modernità, ma risale al lontano 1906 quando si cercò di inserire odori nelle proiezioni. Ma il momento d’oro per annusare film fu alla fine degli anni 50, quando scoppiò “la guerra degli odori”. Smell-O-Vision contro Aroma Rama jumping castles for sale sydney: il primo funzionava con un rullo agganciato alla pellicola, bucava degli involucri che conteneva degli aromi, che venivano diffusi attraverso tubi sotto la sedia dello spettatore. Il secondo, più rudimentale, sparava gli odori attraverso l’aria condizionata. Il pubblico non apprezzò e queste innovazioni furono abbandonate, con una sola eccezione: con Polyester John Waters nel 1981, usò una tecnica simile a quella di Rodriguez. Potrebbe essere l’annuncio di un nuovo flop, ma lo dicevano anche del 3D, ma chi fu il fautore della terza dimensione nelle sale di oggi? Proprio Robert Rodriguez con il suo Spy Kids 3D. Buona visione!

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Alessia B.

Alessia B.

un Commento

  1. Jigglypuff

    Chissà come faranno a riprodurre i vari odori… L’odore inconfondibile delle fonzies per esempio

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*