Home / Sport / Sangiovannese Calcio A5 / Sangiovannese ancora a bocca asciutta. Rimane lo 0 in classifica

Sangiovannese ancora a bocca asciutta. Rimane lo 0 in classifica

ASK Pomezia Laurentum – Sangiovannese Calcio a 5

Ancora un brutta giornata per la Sangiovannese calcio a 5, che nella 5° giornata di campionato esce sconfitta di misura in quel di Tor Vajanica sul campo dell’ ASK Pomezia  Laurentum,  squadra accreditata come diretta rivale per la corsa salvezza.

La giornataè calda a Tor Vajanica e i ragazzi della Sangiovannese sembrano non scendere per in campo nel primo tempo, subendo probabilmente i postumi di un viaggio durato più di due ore e che gli ha portati sul campo di gioco appena 40 minuti prima dell’inizio della gara e dunque a un riscaldamento alquanto approssimativo. Ciò che deve far più riflettere, tralasciando le attenuanti del caso, è la mancanza di grinta e concentrazione con cui la squadra si presenta al fishcio di inizio e la pochezza con cui regala praticamente il primo tempo agli avversari che si portano alla fine de primi 30 minuti sul 3-0 con la tripletta del bomber Ingenito Andrea.

Nel secondo tempo, i ragazzi di Mister Gasparri provano a reagire tentando in tutti i modi di riacciuffare una partita che sembrava ormai persa, grazie soprattutto a una discreta prova d’orgoglio e di nervi. I ciociari chiudono la squadra di casa nella propria metà campo, concedendo agli avversari solo un paio di ripartenze ben fermate dal portiere Lombardi, e accorciano le distanze prima con Renzi, bravo a ribattere in rete un palla vagante, e a pochi minuti dalla fine da Bortone Francesco con una pregevole azione personale. Gli ultimi minuti sono un assolo della Sangiovannese che cerca in tutti i modi il pareggio, ma gli assalti vengono dapprima fermati sulla linea di porta da un difensore dopo uno schema su calcio piazzato, poi dal portiere della squadra di casa prodigioso in almeno tre interventi su Petrucci Luca, Bortone Francesco e Bortone Diego.

La partita si chiude con i rimpianti della Sangiovannesse per quella che probabilmente è l’ennesima occasione sprecata di portare a casa qualche punticino e con la consapevolezza che c’è ancora molto da lavorare soprattutto per quanto riguarda il livello di concentrazione da mantenere durante la partita. La squadra si trova di fronte avversari cinici che ti puniscono a ogni minimo errore, ma questa capacità ancora manca agli uomini di Mister Gasparri.

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Christian Lombardi

Christian Lombardi

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*