Home / Cultura / Musica / Le donne del rock

Le donne del rock

“ Ho avuto il privilegio di crescere in un periodo di rivoluzione culturale. E la musica ne è stata una componente. Forse non sono stata altro che una pedina, ma sono contenta, comunque, di aver contribuito a cambiare qualcosa ” 

Patricia Lee Smith

Da molto tempo avevo in mente di mettere nero su bianco una lista tutta al femminile di donne importanti e carismatiche, che sono riuscite ad entrare nell’ immaginario collettivo come “artiste”, prima che come donne. Forse per alcuni sembrerà scontata quest’ affermazione, ma credo sia importante sottolineare l’ importanza di alcune icone dalla musica rock che a partire dagli anni ’60 hanno cercato in tutti i modi di essere considerate al pari di un uomo, e diventare delle frontwoman e cantautrici di successo.

Orgoglio femminista il mio? No, non credo… Solo esigenza di dedicare uno spazio alle loro voci e al loro talento… magari in un giorno qualunque come questo, non di certo l’8 marzo!

La classifica non è nel mio ordine di gradimento personale, ma ho cercato di selezionare le figure che per me rappresentano maggiormente il  periodo che va dagli anni ‘60 fino ad oggi.

E voi chi avreste scelto?

1.       GRACE SLIK, Jefferson Airplane _ Surrealistic Pillow, Somebody to love (1967)

2.       JANIS JOPLIN _  Pearl,  Cry baby (1970)

3.       PATTI SMITH, Patti Smith Group _ Horses, Gloria (1975)

4.       DEBBIE HARRY, Blondie _  Parallel Lines, One way or another (1978)

5.       SIOUXSIE SIOUX, Siouxsie and the banshees _ Juju, Spellbound (1981)

6.       KIM CARNES_ Mistaken Identity, Bette Davis eyes (1981)

7.       KATE BUSH _ Hounds of Love, Running up that hill (1985)

8.       ELIZABETH FRASER, Cocteau Twins _ Treasure, Lorelei (1984)

9.       SINEAD O’ CONNOR _ I Do Not Want What I Haven’t Got, Nothing compares 2 U (1990)

10.       TORI AMOS_ Little Earthquakes, Crucify (1991)

11.       DOLORES O’RIORDAN, The Cranberries _  No need to argue, Zombie (1994)

12.       BJORK _ Homogenic, Jòga (1997)

13.       ENYA _ A day without rain, Only time (2000)

14.       PJ HARVEY _ Stories from the City, stories from the sea, A place called home (2000)

15.       SHIRLEY MANSON, Garbage _ Bleed like me, Run baby run (2005)

 

 

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Eleviolet

Eleviolet

4 Commenti

  1. Mauro Stracqualursi

    Bellissimo articolo. 😀 Avrei aggiunto anche Florence dei “Florence & The Machine”.

  2. JohnFoxx

    anche Annie Lennox, e forse Emmylou Harris, ma poi quest’ultima ne porterebbe tante altre..
    Morrissey può entrare in lista oppure è fin troppo donna?

  3. Nico..velvet underground!

  4. White Riot

    ma anche Emiliana Torrini, Beatrice Antolini, Anna Calvi …

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*