Home / Sport / Sangiovannese Calcio A5 / Sangiovannese, buono l’esordio ma quanta fatica. Morolo-Sangiovannese 3-4

Sangiovannese, buono l’esordio ma quanta fatica. Morolo-Sangiovannese 3-4

Morolo-Sangiovannese

La formazione di San Giovanni Incarico guidata in panchina da Francesco Imperioli vince la prima partita ufficiale della stagione.

L’obiettivo era partire con il piede giusto, doveva essere vittoria all’esordio e così è stato. Si apre con i tre punti il campionato di serie D della Sangiovannese che espugna per 4-3 il difficile campo del Morolo. Un successo importante quello dei ragazzi di Mister Francesco Imperioli che dà morale in vista di una stagione ricca di impegni. Per i giallocelesti partono in quintetto Lepore, Tedeschi, Ricci, Luca e Aureliano Petrucci. Sin dalle primissime battute i sangiovannesi creano tanto, ma appaiono imprecisi sottoporta fallendo occasioni a ripetizione, quindi vengono puniti dalle ripartenze degli avversari che nel giro di pochi minuti mettono a segno un uno-due micidiale. L’ingresso in campo di Simone Spigarelli sembra dare nuovo vigore alla formazione di San Giovanni Incarico, tuttavia un errore da matita rossa dell’estremo difensore Lepore regala il 3-0 al Morolo.

I ragazzi capitanati da Federico Renzi non demeritano, ma il passivo si fa pesante e le possibilità di portare a casa i tre punti sembrano diminuire quando il Morolo si arrocca in difesa pronto a ripartire in contropiede. Gli ospiti però non si perdono d’animo e sul finire del primo tempo conquistano un rigore; si porta sul dischetto Spigarelli che trasforma. Si va dunque al riposo con il punteggio di 3-1.

Nella ripresa la Sangiovannese ci crede, Imperioli dà ordine di intensificare il ritmo di gioco e i risultati si vedono. Bomber Spigarelli riceve al centro un invito dalla destra e accorcia le distanze. Ad un solo gol dal pareggio gli assalti della Sangiovannese si fanno ancor più insistenti.  Con i giallocelesti votati all’attacco però la squadra inevitabile presta il fianco alle pericolose ripartenze dei morolani e Lepore viene chiamato ad importanti interventi per tenere in partita i suoi. Il pareggio è però ormai nell’aria e il solito Spigarelli (autore di una splendida tripletta) agguanta il 3-3.

A una decina minuti dalla fine la gara si riapre e la Sangiovannese torna ad accarezzare il sogno dei tre punti; i  ragazzi galvanizzati dalla grande rimonta aumentano il forcing collezionando azioni da gol in serie. La bravura del portiere moralano e l’imprecisione sottoporta dei sangiovannesi fanno pensare a una partita stregata, ma a pochi giri d’orologio dalla fine Mattia Tedeschi si inventa un assist al bacio per un finalmente ritrovato Daniel Ricci che sul secondo palo insacca il gol che sancisce il sorpasso.   La Sangiovannese gestisce l’esiguo ma preziosissimo vantaggio e di lì a poco arriva il triplice fischio dell’arbitro che vale la prima vittoria stagionale.

Soddisfatto del risultato l’allenatore Francesco Imperioli : “La squadra ha messo in campo cuore e grande carattere, rimontare un passivo di tre reti soprattutto in trasferta non è mai facile. Sono tre punti importanti, abbiamo avuto tante occasioni, in molti casi non abbiamo concretizzato, ma la nostra formazione non si è mai arresa. “

 Ufficio Stampa Asd Sangiovannese Calcio

Sangiovannese, buono l’esordio ma quanta fatica. Morolo-Sangiovannese 3-4
5 (100%) 2 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Il saltimbanco

Il saltimbanco

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*