Home / Sport / ASD Città di San Giovanni – ASD Rapid Sant’Elia

ASD Città di San Giovanni – ASD Rapid Sant’Elia

 

San Giovanni Incarico, 14 Dicembre 2013

Nella decima giornata del campionato di calcio terza categoria, l’ASD Città di San Giovanni ha affrontato l’ASD Rapid Sant’Elia sul campo comunale di casa.

Una giornata memorabile per l’ASD Città di San Giovanni che finalmente ottiene la prima vittoria stagione con una prestazione sorprendente. Un risultato positivo che va a sommarsi al primo punto guadagnato fuori casa contro la Pro San Giorgio.foto13

La squadra sangiovannese, sin dai primi minuti di gioco, ha mostrato una netta inversione di tendenza: concretezza, incisività e sicurezza, elementi che finora latitavano e che adesso iniziano ad intravedersi.

Sicuramente sono stati decisivi gli innesti di alcuni giocatori, che da un lato hanno conferito un maggior peso qualitativo alla squadra e dall’altro hanno rafforzato le individualità e le caratteristiche già presenti all’interno della compagine sangiovannese. Una squadra rinnovata, lontana anni luce da quell’ASD Città di San Giovanni costretta a subire per 90 minuti, senza grandi idee e grandi spunti. Una squadra in grado di subire ma anche di reagire, in grado di macinare gioco e concretizzare le azioni. Un cambiamento radicale che fa ben sperare per il prosieguo del campionato!

 

Gli undici in campo per l’ASD Città di San Giovanni:

1+1) Gianfermo Luca
6) Renzi Cristiano
5) Bortone Diego
2) Stracqualursi Giovanni
3) Salvati Ascenzo
4) D’Anella Matteo
8) De Angelis Andrea
10) Bortone Francesco
7) Baciu George
9) Sabetta Marco
11) Bortone Marco

Panchina:

Salvati Domiziano – Piccirilli Simone – Buonora Rinaldo – Carlo Salvi – Ruggiero Domenico – Giuseppe Cristoforo

Sostituzioni:

Al 7’minuto del secondo tempo Piccirilli Simone per Baciu George
Al 35’ minuto del secondo tempo Buonora Rinaldo per Cristiano Renzi
Al 43’ minuto del secondo tempo Giuseppe Cristoforo per Sabetta Marco

La cronaca della partita

Neanche il tempo del fischio d’inizio e già ci si rende conto che l’ASD Città di San Giovanni ha tutto un altro passo: bastano pochi secondi alla squadra sangiovannese per riversarsi pericolosamente in attacco e suonare la prima sveglia in un match che sancirà la sua definitiva rinascita.
E mentre si pregusta una partita a favore dei padroni di casa, ecco che arriva la doccia fredda: al 4’ minuto di gioco un cross degli ospiti favorisce in area di rigore l’incornata

foto4fortunosa del n.7 dell’ASD Rapid Sant’Elia, che anticipa Salvati e coglie in controtempo l’estremo difensore sangiovannese Gianfermo. Gli ospiti si portano, dunque, in vantaggio per 1-0.

L’ASD Città di San Giovanni non si lascia intimorire dal passivo e tira fuori un carattere e una grinta da squadra consolidata. Al 15’ minuto di gioco primo squillo dalle parti del portiere ospite: una bella conclusione di Bortone M. dal lato sinistro del cuore dell’area che però finisce alta sopra la traversa.

Al 27’ minuto punizione dalla trequarti di campo battuta da De Angelis, che scodella una pallone forte al centro dell’area, cogliendo Salvati solo davanti la porta ma in fuori gioco. Gli ospiti tentano qualche ripartenza ma sono soprattutto i sangiovannesi a creare gioco, senza purtroppo riuscire a concretizzare.Al 33’ minuto, proprio su una ripartenza degli ospiti, Renzi compie un presunto fallo di ostruzione che gli costa il cartellino giallo.

Al 35’ minuto di gioco bellissima azione offensiva sulla fascia destra del fronte d’attacco: uno-due tra Baciu e Stracqualursi, che penetra in area di rigore e conclude in porta, impegnando il portiere ospite in una difficile parata. Sugli sviluppi del successivo calcio d’angolo ancora Bortone M. conclude di poco alto sopra la traversa.
Qualche minuto più tardi un secondo giallo per i padroni di casa: ammonito Salvati per essere rientrato in campo senza il permesso del direttore di gara.
L’ultimo quarto d’ora del primo tempo è ancora targata sangiovannese: al 40’ Baciu serve Bortone M. in area di rigore, che si coordina e conclude di mezza rovesciata. Nulla di fatto ma certamente un bel gesto tecnico al culmine di un’azione interessante.
Sul finire di tempo, è Sabetta che dal fronte sinistro d’attacco serve generosamente un assist per Bortone M., che nuovamente sfiora il pareggio. La prima frazione di gioco termina sul risultato di 0-1 in favore degli ospiti ma l’ottima prestazione dell’ASD Città di San Giovanni fa sperare in un possibile ribaltone.

Il secondo tempo si apre sulla stessa sinfonia del primo, con l’ASD Città di San Giovanni che prova in ogni modo a recuperare lo svantaggio. E finalmente al 4’ minuto di gioco D’Anella serve un assist perfetto per Sabetta che davanti la porta non sbaglia, firmando il momentaneo pareggio della squadra sangiovannese.
Passano appena due minuti e l’ottima incursione di Salvati sulla fascia sinistra del fronte d’attacco si concretizza in un assist a favore di Bortone M. che segna il meritato 2-1 per i padroni di casa. La sangiovannese sembra voler mettere un sigillo definitivo sul risultato ed al 13’ ancora uno scambio Bortone- Sabetta conduce i sangiovannesi vicino alla rete.

foto18Gli ospiti tentano di reagire al 18’, quando colpiscono una traversa a seguito di un caotico batti e ribatti nell’area presieduta da Gianfermo. Sugli sviluppi dell’azione successiva, inoltre, vanno a segno ma la rete viene annullata dal direttore di gara poiché viziata da un fuorigioco. Ma al 19’ è ancora l’ASD Città di San Giovanni a passare: assist di Bortone M. per Sabetta, che firma la sua personale doppietta e porta la squadra sul risultato di 3-1.

Un minuto più tardi l’ASD Rapid Sant’Elia non sembra aver gettato la spugna e Gianfermo è chiamato ad operare una bella parata per evitare che gli ospiti accorcino le distanze. In ogni caso, il colpo riesce attorno al 30’ di gioco ed il risultato si assesta pericolosamente sul 3-2.
Fortunatamente l’ASD Città di San Giovanni riesce a tenere le redini del gioco e a portare a casa i famigerati 3 punti.

 

1496626_1443995439155485_2081270679_n

E dopo il triplice fischio finale… Grande festa per i ragazzi dell’ASD Città di San Giovanni che si godono meritatamente questa prima vittoria.

 

 

 

Le pagelle

Gianfermo Luca: Voto 6,5

Nonostante i due gol incassati, una prestazione positiva per l’1+1 sangiovannese, che si conferma indomita saracinesca. Abituato ad essere chiamato in causa per interventi estremi più o meno una volta ogni due minuti di gioco,  abituato a disperati colpi di reni e uscite spericolate, atte ad evitare un passivo peggiore o a tenere fermo il risultato, il baluardo della porta nostrana quasi  quasi si annoia. E questo, se da un lato è un bene per l’ASD Città di San Giovanni, dall’altro non permette una piena esaltazione delle sue capacità, come invece era accaduto nei match precedenti.

Renzi Cristiano: Voto 6,5

Dopo una prestazione casalinga macchiata da qualche sbavatura, il giovane difensore centrale si riscatta. Piena sufficienza per il n.6 sangiovannese, che assieme al veterano Bortone D. copre la porzione centrale di difesa.

Bortone Diego: Voto 6,5

Nonostante dagli spalti arrivassero voci di risultati parziali di sicuro interesse per qualcuna delle sue giocate vincenti, il Baresi locale resta concentrato e incurante degli under/over, dei pari/dispari e dei gol/non gol guida magistralmente il reparto difensivo. Piena sufficienza anche per il Bortone di difesa che opera ottime chiusure sulle incursioni avversarie, spesso uscendo palla al piede dalle retrovie. La sua eleganza e la sua calma conferiscono certamente una maggior sicurezza all’intero assetto difensivo.

Stracqualursi Giovanni: Voto 7++

Una delle note più positive della giornata: la straripante prestazione di Giò sulla fascia destra!

Presentazione1

Un ” ragazzo un po’ frizzantino“[cit.], un po’ neomelodico, un po’ pop dance, che con la sua fantasia e il suo tocco leggiadro diventa il più grande piccolo incubo degli avversari. Di abbassare i toni o la guardia non se ne parla “Nente POPrIO” [cit.]. Dall’attacco alla difesa, chiude perfino di testa su qualche palla alta e questo la dice lunga sulla sua esplosività.

Ma sappiamo tutti il vero motivo della prestazione superlativa: gli scarpini da professionista! Certo un po’ alti e un po’ gemelli diversi ma in fin dei conti anche le scarpette rosse di Dorothy nel Mago di Oz sembravano semplici scarpette… Basta batterli tre volte sussurrando “Gelato al cioccolato” per trovare la spinta giusta da mettere a servizio della squadra.

 

Salvati Ascenzo: Voto 7

La new entry dell’ASD Città di San Giovanni mette immediatamente il turbo: un treno che pendola senza sosta tra difesa e attacco.
Fondamentali i suoi recuperi e le sue incursioni, impressionante la sua resistenza e la sua velocità. Molto meglio nella seconda frazione di gioco, quando ricopre un ruolo più offensivo e semina il panico tra gli avversari, servendo tra l’altro anche l’assist decisivo per Bortone.
Un apporto davvero prezioso il suo, macchiato soltanto da una sbavatura nel corso del primo tempo, quando si fa anticipare di testa dall’attaccante avversario che conclude a rete.

Piccirilli Simone: Voto 6,5

Da un centometrista… all’altro… Nel corso del secondo tempo la fascia sinistra del fronte d’attacco sangiovannese sembrava la linea TAV!
Subentrato a Baciu all’inizio del secondo tempo, l’instancabile terzino è autore di un ottimo debutto. Si prende addirittura gioco degli ospiti quando “finge” di perde palla e concede un leggero vantaggio all’avversario per poi “sverniciarlo” sulla corsa e recuperare un prezioso pallone.

Buonora Rinaldo: Voto 6rini

Solo una piccola parentesi di gioco per il Giocatore più bello del Torneo Rionale, subentrato al 35′ della ripresa. Rinominato orami Rinaldo “Them” , fa giusto in tempo a dare il proprio contributo all’impresa e beccarsi la sufficienza. Insomma quel tanto che basta per prender parte degnamente ai festeggiamenti post- partita, che lo trascineranno nella Terra di Mezzo, tra elfi e nani. Fortuna che l’incontro/ scontro con la transumanza l’ha riportato nel mondo reale, altrimenti rischiavamo una Caccia al Tesoro in stile elfico!

D’Anella Matteo: Voto 7

Come commentare la prestazione di D’Anella se non riportando le “voci degli spalti”?

Assist superbo di Cardillo” [cit. di uno spettatore dopo il pareggio dell’ASD Città di San Giovanni] “Il Generoso D’Anella[cit.  dello stesso spettatore dopo un fallo subito dal centrocampista che rotola dolorante sul terreno di gioco]

matteo

Dopo un inizio un po frastornato, in cui D’Anella scambia una zolla di terriccio per il pallone e proprio non ce la fa a servire il ragazzo frizzantino che sembra lanciato sulla fascia, il Marchisio di via Matrice appare il solito lottatore di sempre. Mette la sua firma sul pareggio dell’ASD Città di San Giovanni servendo un assist per Sabetta degno di un Ronaldinho sul viale del tramonto. Il suo unico punto debole? Gli acciacchi pre e post partita… Oserei quasi dire “lamentoso come una civetta”!

 

De Angelis Andrea: Voto 8

Il migliore in campo del match è proprio lui: il Biobbe… L’uomo “nato con i parastinchi“! Il capitano dell’ASD Città di San Giovanni finalmente mette in mostra la sua capacità di prendere in mano la squadra: tutti i palloni passano per i suoi piedi, è sempre lui che smista ed imposta il gioco. Una colonna portante, insomma, la pedina fondamentale per la compagine sangiovannese.

 Bortone Francesco: Voto 7,5

Accanto a D’Anella e De Angelis, restituisce un volto al centrocampo dell’ASD Città di San Giovanni. Certo sugli spalti si tratteneva il fiato ogni volta che tentava un dribbling in zone ardite del campo…  ma conosciamo tutti le caratteristiche del n.10 sangiovannese: un ottimo possesso palla condito con un filo di audacia.
Una prestazione decisamente positiva e un altro innesto importante per la squadra.

Baciu George: Voto 6

Il n.7 dell’ASD Città di San Giovanni è apparso un pò più spento del solito. Meno grinta e meno incursioni gli regalano il voto più basso della giornata.
Considerando la forma di Stracqualursi, che viaggia come un bolide proprio su quella fascia, il suo potenziale potrebbe essere sfruttato al meglio, soprattutto per le azioni rapide.

Sabetta Marco: Voto 7,5foto10

Finalmente si rivede il vero Sabettino, quello che ci aveva deliziati nel Torneo Rionale! E irrompe sulle scene del campionato con una sonora doppietta, che lo trascina tra i migliori di giornata.

Un’ulteriore nota a suo favore: una generosità inimmaginabile! Si perchè quando nel corso del primo tempo si trova davanti al portiere ospite, invece di tentare la conclusione da attaccante egoista serve un assist perfetto per Bortone, che ringrazia e spara alto. Il pubblico attonito ed estasiato lo applaude perchè, parliamoci chiaro, nessuno ma proprio nessuno se lo aspettava!

Bortone Marco: Voto 7,5

Il più piccolo dei Bortone  festeggia la sua prima partita con la maglia dell’ASD Cttà di San Giovanni con una bella rete. Il suo innesto rappresenta un’altra svolta più che positiva per la squadra: mancava un giocatore in grado di attaccare lo spazio sapientemente, tener palla e concretizzare. E poi, a quanto pare, la coppia con Sabetta funziona alla perfezione… Voci di piazza affermano infatti che “Tra d iss s la passano!“.

ASD Città di San Giovanni – ASD Rapid Sant’Elia
5 (100%) 2 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su PiccolaIena

PiccolaIena

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*