Home / Cultura / Musica / Le canzoni più belle... / Coldplay, le dieci canzoni più belle

Coldplay, le dieci canzoni più belle

Le dieci canzoni più belle dei Coldplay, secondo la redazione de L’Indifferenziato.

Coldplay…singin’ please, please, please
come back and sing to me
to me, me
come on and sing it out, now, now
come on and sing it out,
to me, me
come back and sing

in my place, in my place
were lines that i couldn’t change
I was lost, oh yeah
oh yeah
(In my Place)

 

Novità per i Coldplay, “Magic” e “Midnight” sono due delle nuove canzoni uscite in questi giorni e che compariranno nel prossimo lavoro della band di Londra, dal titolo “Ghost Stories”. Per Chris Martin & Co. si tratta del sesto album in studio, dopo “Parachutes” (2000), “A Rush of Blood to the Head” (2002), “X&Y” (2006), “Viva la Vida or Death and All His Friends” (2008) e “Mylo Xyloto” (2011). Una discografia che si può benissimo dividere in due fasi, dove lo spartiacque può essere fissato tra “X&Y” e “Viva la Vida”, momento in cui i Coldplay abbandonano il loro sound prettamente britpop per contaminare la loro musica con le tendenze più tradizionali del rock e del pop.

Parachutes

A Rush of Blood to the Head

X&Y

 

 

 

 

 

 

 

Ecco la top ten dei Coldplay

10. Fix You (X&Y, 2005)

9. Shiver (Parachutes, 2000)

8. Speed Of Sound (X&Y, 2005)

7. Trouble (A Rush of Blood to the Head, 2002)

6. What If (X&Y, 2005)

5. Don’t Panic (Parachutes, 2000)

4. The Scientist (A Rush of Blood to the Head, 2002)

3. Politik (A Rush of Blood to the Head, 2002)

2. In My Place (A Rush of Blood to the Head, 2002)

1. Yellow (Parachutes, 2000)

Coldplay, le dieci canzoni più belle
3.5 (70%) 4 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

2 Commenti

  1. Springsteen...

    E paradise??? Buahahahahah

  2. E viva la vida? e VIVA LA VIDA?

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*