Home / Cultura / Musica / Frosinone e dintorni: la scena musicale (seconda parte)

Frosinone e dintorni: la scena musicale (seconda parte)

Dopo il successo della prima parte (qui il link: scena musicale di Frosinone), era doveroso aggiungere altri gruppi che rendono viva e di successo la scena musicale della nostra provincia. Qui di seguito vi segnaliamo altri 15 progetti. Buon ascolto.

Frosinone Scena Musicale 2

15 Minutes Of Shame
I 15 Minutes Of Shame sono un gruppo powerpop di Isola Liri. I membri della band sono Lorenzo Papero Spinato (voce, chitarra), Costantino Mizzoni (chitarra, voce), Antonello Spalvieri (batteria) e Mario Bruni (basso, voce). Nati nel 2011, è del 2014 il loro primo album dal titolo “Scrambled Eggs“, (questo il link per l’ascolto: http://www.rockit.it/15MOS/album/scrambled-eggs/25940), e nel 2015 è uscito l’Ep dal titolo Sadness/Sirens’ Call.

Acidobalsamico
L’Acidobalsamico è un progetto indie rock alternativo di Alatri. La band è così composta: Pippo (corde vocali, chitarra, basso, sinth), Maestro Edo Fiorini (chitarra, sax, basso, piano), Antrè (batteria). Tra gli altri hanno condiviso il palco con Afterhours, Goran Bregovic, ecc… Hanno un repertorio inedito che si districa tra sonorità per l’appunto acide e balsamiche: un’impronta decisamente rock e un’interpretazione delle strutture dei brani piuttosto personale e innovativa. Nel 2003 esce il demo “HBI”, nel 2007 l’Ep “L’ intimità dei Monelli”.

Alessandro Viti
Alessandro Viti è un cantautore, interprete e paroliere di Anagni. Il suo genere spazia dal Pop al Rock fino al Folk. Tra le sue influenze troviamo De Andrè, Battiato, Battisti, I.Graziani, Capossela. Nel 2014 viene pubblicato il suo secondo disco dal titolo “Talea” (qui lo streaming e la recensione: http://www.rockit.it/Alessandroviti/album/talea/25973), degno erede dell’esordio “Madia”.

Derice
I Derice sono un gruppo di Ceccano. Formatosi nel 2013, il loro genere si ispira ai suoni internazionali, mescolando armonie pop al più classico britpop inglese. I membri della band sono: Stefano Guida (voce), Diego Micheli (basso, chitarra), Tiziano Liburdi (Piano), Michele Bucciarelli (chitarra ritmica), Danilo Santaroni (batteria). Nel 2015 esce il loro primo Ep dal titolo “Able to Fly” (qui il loro sito internet, http://www.derice.it/).

Flower Cirkus
Menzione speciale per i Flower Cirkus, cover band degli U2. I membri del gruppo sono: Diego Parravano (voce), Dimitri Petrucci (chitarra), Tiziano Rea (basso), Mau Di Tollo (batteria). Nata nel 2006, attualmente la band  è in giro un po’ in tutta Italia per una serie di live. (Qui la pagina facebook: https://www.facebook.com/flowercirkus).

Marco D’Ambrosio
Marco D’Ambrosio è un musicista e compositore di Sora. Dal 2006 al 2008 è bassista degli Sharm, band pop romana, e successivamente inizia la carriera da solista, esordendo con il singolo “Bussa Forte”. Nel 2010 esce il secondo singolo “Lassù”, (qui il sito internet: http://www.marcodambrosio.com/).

Mutonia
I Mutonia sono un gruppo Stoner Rock di Ceprano. I membri della band sono: Prostin (voce, chitarra),  Fabio (basso), Maurizio (batteria). Nati nel 2009, pubblicano nel 2011 il live dal titolo “Mutonia live 2010-2011″, nel 2012 esce il demo “Gain From Waste”,  mentre il primo album è del 2014 dal titolo “Blood Red Sunset”, pubblicato anche in Svezia (qui la recensione: http://www.iyezine.com/mutonia-blood-red-sunset). A settembre uscirà il nuovo album, dal titolo “Wrath Of The Desert”.

Polar Station
I Polar Station sono una band Indie, Electronic, Dreampop di Frosinone. Il gruppo è formato da Silvia Zambon, Cristian Angelini, Daniele Gabrielli e Giovanni Compagnone. Nati nel 2012 hanno all’attivo una demo “Sand Castles” dalle sonorità alla Foals e The XX. Nel settembre 2014 sono notati dalla rivista Rolling Stone. Pubblicano due Ep, “Boondocks” e “Sand Castles”. A breve uscirà il loro primo album. (Qui su Rolling Stone: http://www.rollingstone.it/musica/news-musica/abbiamo-prodotto-il-nostro-primo-ep-ascoltate-qui-i-polar-station/2014-10-24/).

Prisoners in Paradise
Prisoners in Paradise è un progetto rock, pop, hard rock di Roccasecca. La band è così formata: Marco Alfano (chitarra), Mauro Vessella (voce), Michele Avella (batteria), Luigi Sardellitti (basso). Nati nel 2005 inizialmente come cover band degli Europe abbandonano questa strada per produrre pezzi propri, Nel 2008 dopo il loro primo album, firmano il primo contratto discografico con l’etichetta GB Music-Smoothnotes. Nel 2009 la band parte per una tournè in Inghilterra riscuotendo un buon successo suonando in alcuni live club. (la pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/PRISONERS-IN-PARADISE/198918175859?fref=ts).

Radiocroma
I Radiocroma sono una band di videomusica formata nel 2012 da Alessandro Toto, Gianluca Materiale e Mauro Serra. Inizialmente il nome della band era NOHAYBANDA. Dopo l’esperienza dei Pentothal, ritornano con questo progetto e nascono le prime canzoni che confluiscono nell’Ep “La Spartumacciata”. Nel 2014 viene pubblicato il loro album “Il Corso dei Balocchi” per la Red Cat Records. (Qui la recensione: http://www.rockshock.it/radiocroma-recensione-il-corso-dei-balocchi/).

Sheopard
Gli Sheopard sono un complesso Folk (Rock), Swing, nato nel 2012. I membri della band sono: Giacomo Aversa (voce), Giorgio Monoscalco (chitarra), Luigi Bacon (basso), Roberto Moriconi (batteria). Nel dicembre 2013 esce il loro primo Ep “Bounder”. (La tracklist e la recensione di “Bounder”: http://www.rockit.it/recensione/25439/sheopard-bounder).

Sky of Birds
Sky Of Birds è un progetto musicale nato nel 2013. Il gruppo vede questa composizione: Mario (voce, chitarra), Alberto (chiatarra, voce), Sandro (chitarra), Luca (piano, chitarra), Simone (basso, voce),
Strueia (batteria). Geograficamente possono essere identificati con la loro sala prove presso il lago di Canterno. Dopo l’uscita del loro Ep “Rivers Flow Free Lakes Just Agree”, sono in studio per la produzione del loro primo album. (Qui la recensione: http://sentireascoltare.com/recensioni/sky-of-birds-rivers-flow-free-lakes-just-agree-ep/).

The Deepest
I The Deepest sono una band rock di Frosinone nata nel 2006. I membri del gruppo sono: Stefano Pieroni (voce), Andrea Rotondi (tastiere e cori), Gianluca Palombi (basso e cori), Francesco Monaldini (batteria e cori). Tra le influenze troviamo Muse, Coldplay, U2, 30 Seconds To Mars.
Nel 2009 c’è la prima raccolta di inediti “Black Paradise”, mentre è del 2012 la creazione di nuovi brani per la serie web “Bloody Cake”. E’ del 2013 il loro primo album “Fall or Feel”, distribuito in più di 23 Paesi. (Una loro intervista: http://www.emergenza.net/IT/it-it/news/1647/11828/the-deepest-una-band-che-si-e-conquistata-pubblico-e-critica-grazie-ad-emergenza-festivai.aspx).

The Spiritual Bat
The Spiritual Bat è un progetto old school gothic, psychedelic deathrock, new wave, batcave, 80’s, nato a Frosinone nel 1992. Ecco i membri della band: Dario Passamonti (chitarra, basso, tastiera), Rosetta Garri (testi, voce, batteria), Alessio Santoni. Sono molte le pubblicazioni: 1993 vinyl ep “Spiritual Bats”, 1995 “Confession”, 1999 “Sacrament” cd ep, 1999 “Funeral Cries” video, 2008 “Through The Shadows”, 2011 Cruel Machine, 2014 “Mosaic”. (The Spiritual Bat su Rockit: http://www.rockit.it/thespiritualbat/album/cruel-machine/16380).

Valuna
I Valuna sono una band Noise, Post-Rock, Slow-core di Anagni. La composizione della band vede Mauro Ciullini (voce e basso), Lorenzo Cellini (chitarre), Giuseppe Tiberi (chitarre), Gabriele Paris Bossi (batteria). Il loro album di esordio è del 2014 “Non piove ma è come se”. (Qui la recensione: http://www.rockit.it/recensione/27782/valuna-non-piove-ma-e-come-se).

Frosinone e dintorni: la scena musicale (seconda parte)
5 (100%) 2 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*