Home / Cultura / Musica / Frosinone e dintorni: la scena musicale

Frosinone e dintorni: la scena musicale

Una scena musicale più viva che mai, quella del frusinate. Artisti e band dai molteplici generi calcano con le loro idee e sonorità i palchi dei locali più cool di Frosinone, della Ciociaria e di tutta Italia, dove a farla da padrone è la musica live. Ecco le nostre 15 proposte. Buon ascolto.

Scena musicale Frosinone2

7 Training Days
Band Post-Rock/Alternative/Indie di Frosinone. I membri: Antonio Tortorello (Basso), Simone Ignagni (Voce e chitarra), Giovanni Ignagni (Batteria e percussioni) e Daniele Carfagna (Chitarre).
Due sono gli album all’attivo, “In A Safe Place” del 2011 e “Wires” del 2013 (qui la recensione di Ondarock: http://www.ondarock.it/recensioni/2013_7trainingdays_wires.htm
), oltre l’Ep “Finale/Forward” del 2012.

At The Weekends
Gruppo alternative rock/indie rock italiano, formatosi nel 2009. La band è formata da Carlo Cerroni (voce e chitarra), Luigi Mosillo (basso e voce), Francesco Salemme (chitarra e voce), Manuel Bianchi (batteria). Tra le loro influenze musicali ci sono The Smiths, The Strokes, Band Of Horses, Nada Surf.
Il primo album è del 2012, “Close To The Highlights”, seguito dal recente “U” del 2015. (Un articolo con biografia degli ATW: http://www.ondalternativa.it/nuovo-album-per-gli-at-the-weekends/).

BrvmaK
I BrvmaK nascono nel 2012 dalle ceneri degli Another Beer. Una band per tutti gli amanti del metal estremo. La band è formata da Flavio (Voce), Gabriele (chitarra), Francesco (chitarra), Emanuele (basso) e Davide (batteria). E’ del 2014 l’Ep “Captivitas” (qui la recensione: http://www.hardsounds.it/recensiones/10336).

Deaf Autumn
I Deaf Autumn sono un gruppo Rock, Post-Hardcore di Arce. I membri sono Davide Ricci (chitarra e voce), Davide Torti (basso e voce) Davide Ciccarelli (batteria). Nati nel 2013 dopo varie esperienze personali, nel 2014 il terzetto incide l’Ep “Deaf Autumn” con il fortunato singolo “Get Inside of Me”. Nel 2015 per l’etichetta THIS IS CORE producono il loro primo album dal titolo “What Was To Be Known”.

Diego Nota
Arriviamo nel genere del cantautorato italiano con Diego Nota (ex Ultimavera). Attualmente l’artista Sangiovannese è impegnato con il suo spettacolo teatrale dal titolo “Le ultime lettere degli antropomorfi”, ma a breve inizierà le registrazioni del nuovo album, che uscirà a due anni dall’ottimo lavoro “Anarchia Cordis”. (Qui ci sono la nostra recensione, http://www.lindifferenziato.com/2013/03/04/anarchia-cordis-lesordio-di-diego-nota/ e la nostra intervista, http://www.lindifferenziato.com/2013/03/25/lintervista-de-lindifferenziato-a-diego-nota/).

Flying Vaginas
Forse il gruppo del momento sono loro, i Flying Vaginas, con la loro musica che spazia dallo shoegaze, dream-pop e alt-rock. I membri sono WellWorn Banana (chitarra e voce) Disappointed Kiwi (basso e voce) Angry Pineapple (batteria). Sono due gli album, “And That’s Why We Can’t Have Nice Things” del 2014 e il recente “Beware Of Long Delayed Youth” (qui su Ondarock: http://www.ondarock.it/recensioni/2015_flyingvaginas_bewareoflongdelayedyouth.htm). La band oltre che sui palchi italiani e internazionali vede la loro fama crescere anche con recensioni su riviste del calibro di “Il Mucchio” e “Rockerilla”.

Godwatt
I Godwatt sono una band Heavy Super rock di Frosinone e Isola Liri. I membri sono Moris Fosco (chitarra e voce) Mauro Passeri (basso), Andrea Vozza (batteria). Il gruppo nasce nel 2006, le influenze sono quelle dei grandi del genere quali Black Sabbath, Kyuss, Monster Magnet, Witchcraft, Spiritual Beggars, ecc.). La loro discografia vede nel 2008 “The Hard Ride of Mr. Slumber“, nel 2012 “The Rough Sessions“, nel 2013 il primo album cantato in italiano “Senza Redenzione” e nel 2015 esce “MMXVXMM” (qui la recensione e lo streaming, http://www.rockit.it/godwatt/album/mmxvxmm/28080).

I-Taki Maki
I-Taki Maki sono un duo alternative, nato ad Alatri nel 2012. I membri sono Go-Mimmi-Go (testi, voci, batteria, piano, tastiere) e strAw (testi, voci & chitarre). La loro discografia vede il primo album nel 2012, “Magneto”, nel 2013 gli Ep “Riciclaggio di canzoni sporche” e “Tank-man”, mentre nel 2014 esce “Western Monamour – The West Way(Of Life)”. (Qui potete ascoltare il loro ultimo album: https://i-takimaki.bandcamp.com/releases).

Johnny Freak
I Johnny Freak sono un gruppo rock italiano indipendente nato a Cassino nel 2005. I membri della band sono Luca Spisani (voce/piano/synth), Davide Ausoni (chitarra), Pietro Macario (chitarra), Simone Ausoni (basso), Alessio Di Raimo (batteria). Gli album all’attivo sono “Sognigrafie” del 2007 e “Tra il silenzio e il sole” del 2012. (Questo è il loro sito internet: http://johnnyfreak.it/). Tra gli altri hanno aperto i concerti di Verdena, De Gregori e Raf.

Oil
Gli Oil sono un gruppo indie rock di Frosinone. I membri sono Federico Pozzi, Alessandro Grande, Massimo Savo. Tra le varie influenze troviamo Buffalo Tom, Eels, Wilco, The National, Pete Yorn ecc… Dalla loro biografia, OIL è la rappresentazione di una visione. (Qui il loro sito internet: ).

(Re)Offender
I (Re)Offender sono un gruppo emo wave di Frosinone. I membri sono Luca Magliocchetti (voce), Matteo Nizzardo (synth), Giacomo Tiberia (chitarra), Marcello Iannotta (chitarra), Ilario Promutico (basso), Luciano Cocco (batteria). Per la New Model Label hanno registrato nel 2015 il loro primo ep dal titolo omonimo (qui al link il loro sito e l’ascolto dell’ep su spotify: http://reoffenderofficial.com/).

Runa Raido
I Runa Radio sono un gruppo rock italiano di Pofi attivi dal 2007. I membri della band sono Alessandro Vona, Marco Vallecoccia, Letizia Gaetani, Gianluigi Nocella. Gli album all’attivo sono due, “Per ritrovare la quiete” del 2011 e “Il primo grande caldo” 2013. Nel 2010 vincono il concorso “Live Musik Festival 2010″ svoltosi a Ladispoli (RM), e di seguito dividono i palchi con Virginiana Miller, Bud Spencer Blues Explosion, Calibro 35. (Qui il loro sito internet: http://www.runaraido.it/).

Sorry, Heels
I Sorry, Heels sono una band Post-Punk, New Wave, Shoegaze, Indie Rock nata a Frosinone nel 2011 dalle ceneri degli Chants Of Maldoror. I membri del gruppo sono Simona (voce), Fabiano (chitarra), David M. (basso), Gerry (batteria), tra le loro influenze ci sono Joy Division, New Order, Wire, Velvet Underground, Television, Sonic Youth, Portishead, Slowdive ecc… Il debutto è del 2013 con l’Ep “Wasted”, seguito dall’Ep “Distances” del 2014. Nel 2015 esce il loro primo album dal titolo “The Accuracy Of Silence” per la label Gothic Music Records (qui la recensione: http://www.musictraks.com/the-accuracy-of-silence-sorry-heels-la-recensione-traks.html).

Stile Novecento
Sono un gruppo che si ispira al canto in chiave Swing e il loro look ricorda le cantanti degli anni trenta. Le tre voci sono Silvia e Claudia Messore di Vallemaio, ed Antonella D’Avino di Piedimonte San Germano. (Qui il loro sito: http://www.stilenovecento.com/).

Wilderness
I Wilderness sono un gruppo Alternative, Rock, Electronic, Indie, Psychedelic nato a San Giovanni Incarico con componenti anche di Ceprano e Frosinone. I membri sono Emanuele Tanzi (voce, chitarra), Gianluigi Rocchi (basso) S Andrew (effetti, tastiere) Francesco Brandozzi (batterie). Nati nel 2015 hanno subito sfornato un Ep “White light after the first dive” e a breve usciranno con il loro primo album. (L’intervista su L’indifferenziato: http://www.lindifferenziato.com/2015/05/14/lintervista-de-lindifferenziato-ai-wilderness/).

 

 

Frosinone e dintorni: la scena musicale
4 (80%) 3 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.