Home / Le interviste de L'indifferenziato / L’Intervista de L’Indifferenziato ad Arianna Fontana

L’Intervista de L’Indifferenziato ad Arianna Fontana

In questo numero de  “L’Intervista de L’Indifferenziato”, si parlerà di sport. Questa tematica è ritenuta davvero importante dalla nostra associazione e per il portale ma ancora non era stata sviluppata nella rubrica. E’ davvero un piacere, quindi, ospitare il pensiero di una delle campionesse più affermate dello sport italiano, Arianna Fontana. A soli 24 anni ha già vinto un argento e quattro bronzi olimpici, ha trionfato nella Coppa del Mondo di short track 2012, specialità dei 500 m.  Si è laureata, inoltre, campionessa europea a Ventspils nel 2008, a Torino nel 2009, a Heerenveen nel 2011, a Mladá Boleslav 2012 e Malmö 2013. Ha conquistato la medaglia d’argento a Krynica-Zdrój nel 2006 e a Dresda nel 2010. Questa è solo una parte di un curriculum di vittorie davvero impressionante.

Arianna Fontana

Arianna rappresenta davvero il bello dello sport, la sua parte migliore.  Allenamenti duri, fatica, genuinità, sacrifici: poche chiacchiere e davvero tanti risultati. Lo Short Track, come purtroppo avviene per tante altre discipline, sale alla ribalta della cronaca soltanto nelle grandi competizioni, per questo si è ritenuto giusto  dedicare l’attenzione proprio dove i grandi riflettori non arrivano quasi mai. Dalle risposte emerge l’immagine di una ragazza semplice, cresciuta e formata dalla disciplina che ha sempre amato, che nonostante gli innumerevoli trionfi ha ancora fame per fissare l’obiettivo finale: l’oro olimpico. La nostra ospite traccia però un limite ben definito, la vittoria non si deve raggiungere a tutti i costi, un vero trionfo passa attraverso il rispetto degli avversari.

A nome dell’Associazione ringrazio Arianna Fontana per l’immensa disponibilità e le faccio un enorme in bocca al lupo per i suoi futuri obiettivi da atleta e donna.

Per scaricare l’intervista basta cliccare al seguente link: Intervista_AriannaFontana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Intervista de L’Indifferenziato ad Arianna Fontana
5 (100%) 3 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Umberto Zimarri

Umberto Zimarri
..Io, giullare da niente, ma indignato, anch'io qui canto con parola sfinita, con un ruggito che diventa belato, ma a te dedico queste parole da poco che sottendono solo un vizio antico sperando però che tu non le prenda come un gioco, tu, ipocrita uditore, mio simile... mio amico...

un Commento

  1. Mauro Stracqualursi
    Mauro Stracqualursi

    Bell’intervista. Però che delusione, Bailando di iglesias mi ha sorpreso (negativamente)… 😀 😀
    Per il resto, grandissima campionessa.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.