Home / Cultura / Cinema / 2015: 12 mesi di Cinema…

2015: 12 mesi di Cinema…

Vizio di forma

“Doc” Sportello (Joaquin Phoenix) in “Vizio di Forma”

Dopo avervi presentato i dischi del 2015 è doveroso fare un excursus nell’anno cinematografico che ci lasciamo alle spalle, verso le nuove uscite del 2016. In selezione vi proponiamo i film, uno per mese, degni di nota che hanno caratterizzato e riempito i cinema di questo 2015. Per i film ci siamo basati sull’uscita italiana.

GENNAIO:
“Still Alice” di Richard Glatzer e Wash Westmoreland

Altri film: “The Imitation Game” di Morten Tyldum, “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo, “Turner” di Mike Leigh.

FEBBRAIO:
“Birdman – O L’imprevedibile virtù dell’ignoranza” di Alejandro González Iñárritu

Altri film: “Selma – La Strada per la libertà” di Ava DuVernay, “Timbuktu” di Abderrahmane Sissako, “Whiplash” di Damien Chazelle, “Un piccione seduto sul ramo riflette sull’esistenza” di Roy Andersson.

MARZO:
“Vizio di forma” di Paul Thomas Anderson

Altri film: “Foxcatcher” di Bennett Miller, “Una nuova amica” di François Ozon, “Vergine Giurata” di Laura Bispuri, “Lettere di uno sconosciuto” di Zhang Yimou.

APRILE:
“Mia Madre” di Nanni Moretti

Altri film: “Wild” di Jean-Marc Vallée, “Le streghe son tornate” di Alex de la Iglesia.

MAGGIO:
“Forza Maggiore” di Ruben Östlund

Altri film: , “Leviathan” di Andrey Zvyagintsev, “Il Racconto dei Racconti” di Matteo Garrone, “Youth” di Paolo Sorrentino, “Louisiana” di Roberto Minervini.

GIUGNO:
“Eisenstein in Messico” di Peter Greenaway

LUGLIO:
“Bababook” di Jennifer Kent

Altri film: “Ex Machina” di Alex Garland

AGOSTO:
“Taxi Teheran” di Jafar Panahi

Altri film: “Quando c’era Marnie” di Hiromasa Yonebayashi, “A Blast” di Syllas Tzoumerkas.

SETTEMBRE:
“Non essere cattivo” di Claudio Caligari

Altri film: “Amy” di Asif Kapadia, “Inside Out” di Pete Docter, “L’attesa” di Piero Messina, “Marguerite” di Xavier Giannoli, “Sicario” di Denis Villeneuve, “The Green Inferno” di Eli Roth.

OTTOBRE:
“The Lobster” di Yorgos Lanthimos

Altri film: “Janis” di Amy Berh, “Dheepan” di Jacques Audiard, “Kreuzweg – Le stazioni della fede” di Dietrich Brüggemann, “Mustang” di Deniz Gamze Ergüven.

NOVEMBRE:
“Dio esiste e vive a Bruxelles” di Jaco van Dormael

Altri film: “Rock the Kasbah” di Barry Levinson, “Storie di cavalli e di uomini” di Benedikt Erlingsson, “A Bigger Splash” di Luca Guadagnino.

DICEMBRE:
“Francofonia” di Aleksandr Sokurov

Altri film: “La Isla Minima” di Alberto Rodriguez (II), “Irrational Man” di Woody Allen, “Star Wars Episodio VII: il risveglio della Forza” di J.J. Abrams.

2015: 12 mesi di Cinema…
5 (100%) 2 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*