Home / Cultura / Musica / Le canzoni più belle... / Arcade Fire, le 10 canzoni più belle

Arcade Fire, le 10 canzoni più belle

Le dieci canzoni più belle degli ARCADE FIRE, secondo la redazione de “L’indifferenziato”.

Pronti per una nuova classifica? Ora è il turno di una particolare band, gli ARCADE FIRE. Il gruppo canadese è il concentrato di tutto il nuovo millennio, con dei suoni molto particolari e complessi, dove alle classiche batterie, chitarre, basso si accostano violoncelli, violini, tastiere, pianoforti, arpe, ecc… Finora la loro discografia comprende tre album in studio, “Funeral” del 2004, “Neon Bible” del 2007 e “The Suburbs” del 2010, oltre un ep del 2003, “Arcade Fire”.  Una discografia per quanto possa sembrare scarna, ricca di successi riconosciuti a livelli mondiali, come non ricordare l’attesa mediatica per l’uscita di “The Suburbs”.

Per chi non conoscesse il gruppo( spero vivamente pochi) di Win Butler e co., un’occasione per avere un piccolo input verso la scoperta di questo fenomono della nostra generazione.

Ecco a voi la «top ten» di uno dei gruppi indie più forti in circolazione. Buon ascolto!

 

10. Wake Up (Funeral, 2004)

 

9. Modern Man (The Suburbs, 2010)

 

8. Black wave/Bad vibrations (Neon Bible, 2007)

 

7. Neighborhoord 3 “Power out” (Funeral, 2004)

 

6. Ready to start (The Suburbs, 2010)

 

5. Neighborhood 2 “Laika” (Funeral, 2004)

 

4. Rococo (The Suburbs, 2010)

 

3. Neighborhood 1 “Tunnels” (Funeral, 2004)

 

2. No cars go (Neon bible, 2007)

 

1. Rebellion “Lies” (Funeral, 2004)

 

E al primo posto della nostra classifica Rebellin (Lies). Se avete perso i concerti di Lucca e Milano non vi resta che aspettare il prossimo tour!! A presto per una nuova top ten.

 

Arcade Fire, le 10 canzoni più belle
5 (100%) 1 vote

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

3 Commenti

  1. Matteo

    Wake Up doveva stare piu alta in classifica…:)

  2. La classifica mi lascia perplessa.. a mio avviso non è concepibile l’assenza di alcuni brani:

    Ocean Of Noise, My Body is a Cage, Intervention, In The Backseat

    de gustibus..

  3. Alice in Wonderland

    Nella classifica avrei inserito anche The Suburbs!

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.