Home / Sport / Sangiovannese Calcio A5 / Sangiovannese Calcio a 5: ricomincia la corsa salvezza

Sangiovannese Calcio a 5: ricomincia la corsa salvezza

Dopo il passo falso a Terracina, la Sangiovannese calcio a 5 era chiamata a riprendere la corsa verso la fantomatica quota 30 punti che potrebbe significare salvezza diretta senza passa per la roulette dei play out. La sfida a Anzio contro i Dilettanti Falasche arrivava al termine di un’intensa settimana di calciomercato che aveva visto la partenza verso il calcio a 11 di Zimarri Umberto e del neo papà De Angelis Andrea ( a cui tutta la redazione de L’Indifferenziato fa i migliori auguri per la nascita della piccola Alice), ma con l’arrivo nel roaster ciociaro di colui che era stato definito qualche tempo da giornali nazionali come la grande promessa del futsal nostrano: direttamente dal Frosinone Castro Futsal, con cui ha collezionato 13 presenze e 2 reti in serie A2, arrivava a rinforzare la rosa di mister Gasparri l’universale Petrucci Carlo.

Come però dimostrato in questa prima parte di campionato, le grandi promesse la Sangiovannese le ha già in casa e mettono in grande imbarazzo sin dall’inizio la formazione delle Falasche. Il quintetto iniziale formato da D’Arpino, Tedeschi, Petrucci Luca, Ricci Daniel e Petrucci Aureliano comincia infatti il match subito a grandi ritmi tanto che nel primo minuti ha già creato e divorato due nitidissime occasioni da gol. Il gol, però, è nell’aria e in mischia l’ormai affermato bomber Petrucci A. insacca.  Passano pochissimi minuti per vedere il gesto tecnico della serata, Petrucci A. dal lato destro dell’area di rigore, scarta il suo avversario e di punta calcia con il pallone che scheggia il palo interno e finisce in rete, 2-0 per gli ospiti. Le Falasche sono in seria difficoltà e prima Ricci, bravo ad approfittare di una respinta corta del portiere e poi di nuovo Petrucci A., con netta deviazione di un difensore avversario, incrementano il vantaggio ciociaro. Lo stato di choc della squadra di casa si manifesta ancora una volta al 12′ minuto, quando il portiere vede arrivarsi un retropassaggio senza che nessun avversario avesse toccato il pallone, per evitare l’autogol è costretto a prenderla e a concedere la punizione a due dal limite dell’area. Sul pallone si piazza Ricci che la appoggia a Petrucci L. che di piatto la piazza sotto la traversa per il 5-0 che di fatto chiude la gara. La Sangiovannesse infatti a questo punto abbassa i ritmi e cerca di contenere gli attacchi avversari cercando di ripartire in contropiede, che però vengono malamente sprecati. C’è però il tempo prima della fine del prima frazione di gioco per un gran gesto di Fair Play da parte degli ospiti: su un tiro della squadra di casa infatti D’Arpino è battuto, la palla scivola in rete, che però essendo bucata la lascia uscire fuori. L’arbitro dapprima assegna il calcio d’angolo, poi su suggerimento di tutta la squadra ospite assegna il gol del 5-1.

Il secondo tempo ha poco da dire, con la squadra di casa che prova a riaprire la partita, ma con la Sangiovannese che subisce abbastanza agevolmente gli attacchi avversari e che anzi spesso ha la possibilità di aumentare il proprio vantaggio, fermata solo dalle prodezze dell’estremo difensore delle Falasche. Unica azione degna di nota al 45′ minuto: Lepore entrato un minuto prima al posto di un D’Arpino già in versione fiori di arancio, in uscita a valanga su un attaccante avversario tocca il pallone fuori area con un braccio e l’arbitro decreta l’espulsione per lo sfortunato portiere e l’iinferiorità per gli ospiti, che però addirittura rischiano di segnare durante i due minuti di inferiorità. La partita si conclude mestamente, la Sangiovannese chiude l’anno con una vittoria che la porta a soli 5 punti dalla zona salvezza diretta e con la consapevolezza che non è un’impresa così inarrivabile.

Per quanto riguarda l’esordio di Petrucci Carlo diciamo che il giocatore, abituato ad altri palcoscenici, ad altri climi e ad altri schemi non si fa notare più di tanto: rimandato a Gennaio alla ripresa del campionato.

 

Vota questo Articolo!

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Christian Lombardi

Christian Lombardi

18 Commenti

  1. Contro Cristian (giornalisticamente)

    Solito articolo sdolcinato e senza una chiara presa di posizione !!ahaahahah cri <3

  2. Christian Lombardi
    Christian Lombardi

    sono troppo sentimentalista nei confronti della squadra.. avete ragione 🙂

  3. Non hai parlato manco della mia assenza (che ovviamente non si è sentita) e nemmeno della presenza del 55 che in campo faceva numeri su numeri a tal punto da prendere un calcione colossale! Sei pessimo…

  4. Christian Lombardi
    Christian Lombardi

    numeri su numeri?? non ne ho visti 🙂

  5. Luca Petrucci

    numeri su numeri? chi ne ha parlato? il calcione l’ho preso e doveva essere menzionato, ma nessun numero eccezionale. quelli li fai solo tu!

  6. però ovviamente la sangiovannese ha vinto per merito tuo , che hai fatto na gran partita o no??

  7. Luca Petrucci

    lo stai dicendo tu.. non l’ho mai detto! sei tu che dici di essere il fenomeno incontrastato, mica noi comuni mortali! 🙂

  8. scusa ma tu non eri quello che fino ad oggi non ha mai sbagliato una partita e quello che è sempre decisivo?

  9. no! ti sbagli con te stesso.. io non l’ho mai detto! lo dici tu alla fine di ogni partita!

  10. la mia partita è stata indegna e avete pienamente ragione… xò c’ è da dire che era la prima partita e x di più con l’ ultima in classifica, una squadra di scaricatori di porto (vedi il N. 10), quindi anche volendo nn mi riuscivo ad impegnare a fondo… e come vale x voi quando giocate nei palazzetti x me vale il fattore opposto… cmq il goal ke ha fatto il portiere sul tiro del nostro 55 è stato bellissimo…

  11. Luca Petrucci

    anthony vai a leggere il tabellino! non rispondo proprio!!! ahahahaha

  12. guarda ti vorrei rispondere in un modo però mi abbasserei al tuo livello…. io nn penso ke sia cosi tanto importante segnare e fare 10 goal all’ ultima in classifica, basta la vittoria… poi se tu sei cosi contento di aver segnato a una squadra cosi e nn aver toccato una palla contro il terracina beato te… io i miei di goal me li lascio x partite ben più importanti…. addio 😉

  13. Supertramp

    Spavaldi questi giocatori della sangiovannese!Eheheh!
    Forza ragazzi!

  14. Luca Petrucci

    ops colpito e affondato.. non ti arrabbiare anthony, non eri tu il primo a fare ironia? non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te!

    federico, gli stop lassa perde, a prende le traverse però te la giochi… mmm, mica tanto!

  15. Senti a sto gioco chiamato calcetto si vince prendendo le traverse??? non xkè fai tanto il cafone, ma non capisco il perché…Comunque a prende le traverse si meglio tu, per tutto il resto…..x te c’è mastercard diciamo!!!

  16. loscemodelvillaggio
    loscemodelvillaggio

    Che spirito di squadra meraviglioso.

  17. Luca Petrucci

    ahahahahah… per tutto il resto è come le traverse!

    amiamo prenderci in giro!! si scherza! è importante sottolinearlo!

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*