Home / Cultura / Musica / Le canzoni più belle... / “Wilco”, le dieci canzoni più belle

“Wilco”, le dieci canzoni più belle

I “Wilco” sono considerati la rivoluzione musicale della prima decade del XXI secolo, come lo è stato, negli anni settanta, uno dei loro ispiratori, Bob Dylan. DIfficile, e alquanto ininfluente, cercare di dare al gruppo un genere ben definito, visto la loro ricercatezza musicale e stilistica, che varia dal folk, fino al rock più alternativo.

La band di Chicago, nata nel lontano 1994 dopo lo scioglimento degli Uncle Tupelo , vanta al loro attivo 8 album in studio, da “A.M.” del 1995 fino a “The Whole Love” del 2011 passando per “Being There” del 1996,  “Summerteeth” del 1999, “Yankee Hotel Foxtrot” del 2002, “A Ghost Is Born” del 2004, “Sky Blue Sky” del 2007 e “Wilco” del 2009. Il gruppo attualmente è formato dal leader Jeff Tweedy, dal bassista John Stirratt, dal chitarrista Nels Cline, dal batterista Glenn Kotche, dal polistrumentista Pat Sansone e dal pianista Mikael Jorgensen.

Negli Stati Uniti sono considerati una delle miglior band dal vivo, quindi non esitate a prendere i biglietti per un loro show in Italia. A Milano il prossimo 8 marzo all’Alcatraz e il 9 marzo a Bologna, all’Estragon (Ps. Prezzi accessibili, 25 euro + prevendita). Non ve ne pentirete.

Comunque per approfondire i “Wilco”, ecco una recensione http://www.ondarock.it/rockedintorni/wilco.htm oppure il sito ufficiale, www.wilcoworld.net

Vi lascio con la top ten delle canzoni più belle dei “Wilco”. Buon ascolto.

10. Red Eyed And Blue (Being There, 1996)

 

9. I’ll Fight (Wilco, 2009)

 

8. I Am Trying To Break Your Heart (Yankee Hotel Foxtrot, 2002)

 

7. Side With The Seeds (Sky Blue Sly, 2007)

 

6. Misunderstood (A.m., 1995)

 

5. Via Chicago (Summerteeth, 1999)

 

4. Jesus Etc. (Yankee Hotel Foxtrot, 2002)

 

3. Art Of Almost (The Whole Love, 2011)

 

2. Either Way (Sky Blue Sky, 2007)

 

1. Spiders “Kidsmoke” (A Ghost Is Born, 2004)

 

Alla prossima top ten.

“Wilco”, le dieci canzoni più belle
5 (100%) 3 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*