Home / Le interviste de L'indifferenziato / L’intervista de L’Indifferenziato a Ilaria Bonaccorsi

L’intervista de L’Indifferenziato a Ilaria Bonaccorsi

L’ospite del nuovo numero della rubrica “L’Intervista de L’Indifferenziato” è Ilaria Bonaccorsi, candidata al Parlamento Europeo nella circoscrizione centro per il Pd.  Ilaria, professionalmente,  ha legato il suo nome al magazine Left, nel quale è stata Presidente del CDA e per molti anni, direttore editoriale della testata.

Laureata in storia, è una medievista, si è specializzata qui sul nostro Territorio a Montecassino. Lei si definisce una Laica preparata, come si può leggere sul suo sito personale, infatti, è stata membro della redazione internazionale del Repertorium Fontium Historiae Medii Aevi e redattore per l’Enciclopedia italiana Treccani della nuova Enciclopedia dei papi.

Ilaria

Ilaria Bonaccorsi è una donna di cultura e proprio lo stretto legame che passa tra l’azione culturale e la politica è stato uno degli argomenti principali dell’intervista. Dalle sue parole emerge chiaramente l’ esigenza di non fermarsi all’ apparenza, di scendere fino all’ essenza degli avvenimenti, di ricercare con il fiuto e l’analisi che solo gli storici possono avere il perché delle cose.

Un’intervista da leggere e da tenere bene in mente, in quanto emerge chiaramente una visione di prospettiva, cosa più unica che rara nel mondo dei tweet, caratterizzato dal mito della velocità.

A volte, è il caso di scendere da questa giostra impazzita che viaggia ad un velocità supersonica per fermarsi, giusto il tempo che basta, a riflettere per capire dove stiamo andando e qual è il nostro orizzonte. Seneca scriveva che “Non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”, ecco Ilaria sa benissimo sia la sua destinazione, sia la direzione che dovrebbe prendere il nostro Paese per effettuare finalmente una vera TRASFORMAZIONE.

La frase de l’Intervista: “Mi limito a dire che senza cultura non c’è neanche politica e questi anni ne sono la dimostrazione perfetta. Per il resto l’unica cosa che posso accennare qui, è che la trasformazione del mondo( non so se nel 2014!) passa attraverso la trasformazione della nostra cultura.

Come sempre per scaricare l’intervista basta cliccare sul link (Intervista_IlariaBonaccorsi)

Buona lettura.

L’intervista de L’Indifferenziato a Ilaria Bonaccorsi
5 (100%) 2 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Umberto Zimarri

Umberto Zimarri
..Io, giullare da niente, ma indignato, anch'io qui canto con parola sfinita, con un ruggito che diventa belato, ma a te dedico queste parole da poco che sottendono solo un vizio antico sperando però che tu non le prenda come un gioco, tu, ipocrita uditore, mio simile... mio amico...

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.