Home / Cultura / Musica / Le canzoni più belle... / “Editors”, le dieci canzoni più belle

“Editors”, le dieci canzoni più belle

Editors
Tra gli album più belli dell’anno passato sicuramente possiamo annoverare “The Weight of Your Love”, quarto lavoro degli Editors. La band di Birmingham capeggiata da Tom Smith (voce, chitarra, pianoforte, sintetizzatori) e composta da  Russell Leetch (basso, sintetizzatori), Edward Lay (batteria), Justin Lockey (chitarra) Eliott Williams (chitarra, pianoforte, sintetizzatori) rappresenta uno degli ultimi germogli della scena neo-wave albionica. Dicevamo, quattro sono gli album usciti, oltre il già citato “The Weight of Your Love”, a ritroso troviamo “In This Light and on This Evening” del 2009, “An End Has a Start” del 2007, “The Back Room” del 2005.

Album Editors
Le dieci canzoni degli Editors secondo L’Indifferenziato:

10. The Weight (The Weight Of Your Love, 2013)

9. Bones (An End Has A Start, 2007)

8. All Sparks (Back Room, 2005)

7. Hyena (The Weight Of Your Love, 2013)

6. The Big Exit (In This Light And On This Evening, 2009)

5. Smokers Outside The Hospital Doors (An End Has A Start, 2007)

4. Camera (Back Room, 2005)

3. Honesty (The Weight Of Your Love, 2013)

2. An End Has A Start (An End Has A Start, 2007)

1. Munich (Back Room, 2005)

“Editors”, le dieci canzoni più belle
3.8 (76%) 5 votes

Commenti

commenti

Pubblicità

Notizie su Mauro Stracqualursi

Mauro Stracqualursi
"Bisogna sempre essere ebbri. Tutto è in questo:è l'unica questione. Per non sentire l'orribile peso del tempo.. che vi rompe le spalle e vi curva verso la terra... Dovete inebriarvi senza tregua.[...] Ma di che? Di vino,di poesia o di virtù,a Vostro talento. Ma inebriatevi. E se talvolta sui gradini di un palazzo, sull'erba verde d'una proda, nella solitudine tetra della Vostra camera, Vi destate, diminuita già o svanita l'ebbrezza, domandate al vento, all'onda, alla stella, all'uccello, all'orologio, a tutto ciò che sfugge, a tutto ciò che parla, domandate che ora è: ed il vento, l'onda, la stella, l'uccello, l'orologio, Vi risponderanno: E' l'ora di inebriarsi! Per non essere schiavi martoriati del Tempo, inebriatevi,inebriatevi senza posa! Di vino,di poesia o di virtù... a Vostro talento.." "Inebriatevi" - C. Baudelaire.

Rispondi

Il tuo indirizzo eMail non sarà Pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*